Home
rublo-russia-3.jpg

Russia, inflazione in calo più del previsto. CBR verso un altro taglio dei tassi

Scritto da -

Di recente la banca russa ha operato un altro taglio dei tassi, portandoli all'8,25%
Alla fine di ottobre la Banca centrale Russa ha deciso di procedere con un ulteriore taglio del costo del denaro, portandolo all'8,25% annuo, per via dei dati riguardanti l'inflazione (in discesa e ben al di sotto del target del 4%). Oggi arriva dal Federal Statistic Service la notizia che l'inflazione è ulteriormente scesa, arrivando al 2,7% annuo. Al di sotto finanche delle previsioni degli analisti (2,8%).

Implicazioni sulla politica monetaria della CBR


Resta quindi ancora aperta la porta a nuovi interventi espansivi da parte della CBR, che prima dell'ultimo ritocco aveva già abbassato il costo del denaro a marzo, giugno e poi settembre. Va precisato che la stessa istituzione bancaria moscovita ha imputato una parte della discesa dei prezzi a fattori temporanei, aspettandosi un rialzo nel corso del 2018. Proprio per questo le manovre di politica monetaria sono avvenute a ritmo graduale.

Sul mercato valutario il Rublo si sta muovendo a fasi alterne. Il cross UsdRub è volato oltre quota 59,1 con un rialzo ben oltre il punto percentuale. Il cross EurRub invece ha aperto con un drastico calo, ma piano piano ha recuperato il gap e adesso viaggia in equilibrio a 68,51.




Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
4 P 8 C 5 h
Trading strategies

Ultime notizie
criptovalute-4.jpg
Le valute digitali hanno cominciato bene la settimana, ma poi sono sicvolate in concomitanza col primo rally di Wall Street
etf-4.jpg
Il colpo patito dalle banche USa per via del Covid-19 è stato più duro, ma è possibile che anche la ripresa sarà più sostenuta
petrolio.jpg
Il West Texas Intermediate si avvia sempre di più a registrare la peggior performance mensile della storia (-51%)

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market