Home
fed.jpg

La Yellen dà una spinta al dollaro anticipando un rialzo dei tassi. Eur-Usd ancora in discesa

Scritto da -

Il mercato ha cominciato a prezzare il riazlo dei tassi dopo le parole del numero uno della Federal Reserve
Stavolta non è stato Donald Trump a mettere il turbo al dollaro, bensì la numero uno della Federal Reserve, Janet Yellen. In un discorso preparato per l'audizione alla Commissione bancaria del Senato, la Chairwoman ha detto che la Fed dovrà probabilmente alzare il costo del denaro in occasione di uno dei prossimi meeting, alimentando così le speculazioni sull'arrivo di nuove manovre restrittive.

"Aspettare troppo tempo prima di alzare i tassi non sarebbe saggio” , ha detto la numero uno della Fed. In questo modo ha innescato un balzo delle probabilità di un rialzo già nel mese di marzo dal 25% al 35%, secondo i futures sui Fed fund.

Immediato l’ effetto sul mercato del Forex, visto che gli addetti ai lavori hanno già pensato iniziato a prezzare questo rialzo mettendolo in conto per marzo.
Il cross eurusd, dopo essere sceso ieri fino al minimo intraday di 1,0559 Usd, oggi continua il suo movimento discendente e viaggia a 1,055 (-0,23%).

Vediamo il grafico del broker .
eurusd-16-2-2017.jpg


Va ricordato che la FED ha messo in conto di procedere a tre rialzi dei tassi nel corso del 2017. Sotto questo punto di vista, i dati macroeconomici sono finora coerenti con la volontà del FOMC di procedere ad una stretta monetaria (a gennaio aumento dei non farm payrolls).

Inoltre appena qualche giorno fa Donald Trump ha ridato fiducia al mercato attraverso la sua riforma di politica fiscale, molto apprezzata soprattutto dalle imprese USA visto che proprio nei loro riguardi il neopresidente ha promesso di allentare la cinghia.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
4 W R 6 K 1
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader