Home
yen.jpg

Giappone, la BoJ non muove i tassi di interesse per continuare la svolta anti-deflazione

Scritto da -

Dopo la decisione di non dare luogo al tapering, la BoJ continua a spingere al ribasso il valore della sua moneta
Nessuno si aspettava sorprese dalla Bank of Japan, e infatti questa notte è giunto l'annuncio che i tassi di interesse non si muovono. La Banca Centrale del Giappone ha infatti confermato il -0,1%, mantenendo contestualmente anche il piano di espansione della base monetaria a 80.000 miliardi di yen l'anno. Una mossa che ha il sapore dell'attendismo, per capire cosa succederà con gli USA dell'amministrazione Trump.

Appena pochi giorni fa, la stessa BoJ aveva invece colto tutti di sorpresa incrementando (alla faccia dei propositi di tapering) i suoi acquisti di bond a 5 e 10 anni, con il chiaro intento di far calare il valore dello Yen nei confronti del dollaro (USDJPY) e contrastare la deflazione.

Oggi, dopo aver tenuto i tassi sotto lo zero, il governatore Haruhiko Kuroda ha commentato così: "La recente svalutazione dello yen, con ogni probabilità, aiuterà a sostenere la crescita dell'inflazione".

E quella svalutazione almeno per il momento va avanti. Sul mercato valutario infatti, malgrado il calo della Borsa di Tokyo (sul mercato è tornata una certa avversione al rischio dopo le prime uscite di Trump), lo yen si sta ancora indebolendo nei confronti del dollaro, come vediamo nel grafico sottostante tratto dal broker .

img


La Bank of Japan ha anche rivisto le stime sulla crescita del Paese nell'anno fiscale in corso. Sono state infatti portate a +1,4% dal +1% precedente. Anche per il prossimo anno le previsioni di crescita passano da +1,3% a +1,5%, mentre per il 2018 vengono riviste da +0,9% a +1,1%. "L'economia giapponese ha continuato il suo trend di ripresa moderata", si legge nella nota che accompagna la decisione.



Per completezza il quadro economico del Giappone ha visto inoltre l'attività industriale salire a dicembre. Secondo la stima preliminare del Ministero del Commercio Internazionale e dell'Industria giapponese (METI), l'indice destagionalizzato infatti è salito dello 0,5% a livello mensile, dopo il +1,5% di novembre. Meglio di quanto pensassero gli analisti (0,3%).

Inoltre in Giappone il tasso di disoccupazione nel complesso resta basso, sotto i 2 milioni di unità. A dicembre il tasso è rimasto infatti invariato al 3,1% come a novembre, per un numero complessivo di disoccupati pari a 1,93 milioni (in calo di 110 mila unità rispetto allo scorso anno).

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
u 8 r 9 t 1
Strategie

IN EVIDENZA
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader