lira-turchia.jpg

Lira turca sotto pressione ma la Banca centrale non tocca i tassi. Usd-Try ai massimi storici

Scritto da -

La mossa tanto attesa dai mercati non c'è stata. L'istituto centrale ha deciso di non ricorrere ad una manovra restrittiva
La Banca centrale turca decide di non muoversi e il mercato la punisce ulteriormente (la lira è già la peggior valuta del 2017, ma indietreggia ancora). Malgrado tutti i tasselli fossero al posto giusto, l'istituto centrale ha scelto di lasciare invariati i tassi principali e sui depositi overnight (rispettivamente all’8% e al 7.25%), andando a muovere solo quello sui prestiti overnight (75 punti base al 9,25%).

Una mossa che il mercato ha giudicato insufficiente e ha scoraggiato gli investitori. Questi ultimi hanno dato vita a una pioggia di vendite sulla lira, provocandone un crollo. Nel corso della giornata la divisa è arrivata a scendere anche di un punto percentuale contro il dollaro (USDTRY a 3,8286) salvo poi rientrare parzialmente fino a quota 3,7623 nel corso del pomeriggio.

Possiamo vedere l'andamento di questa giornata nel grafico tratto dal broker Plus500 (il motivo per cui utilizziamo la piattaforma Plus500 lo spieghiamo qui).
usdtry-24-01-2017.jpg

La decisione della banca centrale ha sorpreso i mercati, perché ci si attendeva una stretta monetaria per contrastare l'aumento dell'inflazione e il crollo della lira a livelli storici.
L'ultima mossa sui tassi era avvenuta a novembre, quando il governatore Murat Cetinkaya li aveva alzati fino all'8%, senza però riuscire a contenere il crollo della valuta che nel corso degli ultimi due mesi ha perso il 9% secco.



La scelta fatta dalla Banca centrale mira a costringere gli istituti a ricorrere ai prestiti di emergenza, per i quali è in vigore un tasso dell'11%. Da 8 settimane le aste di rifinanziamento del lunedì sono sospese, e quindi la liquidità agli istituti di credito arriva solo da queste aste di ultima istanza. L'effetto finale è simile ad una stretta monetaria ma formalmente non lo è.

Sullo sfondo c'è la delicatissima situazione politica, con il presidente Erdogan che sembra essere sempre più padrone del paese, e con un referendum costituzionale che ad aprile potrebbe anche formalmente consegnarglielo per tanto tempo ancora, per giunta con poteri ancora più ampi.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
2 m 9 i 4 b
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto