Home
sterlina.jpg

Sterlina, scattano le ricoperture dopo l'impennata: Eur-Gpb +0,60%, Gbp-Usd -0,70%

Scritto da -

Il forte rimbalzo avuto dopo la conferenza stampa di ieri di Theresa May, invita gli investitori ancora di più alla prudenza
L'effetto May ha spinto verso l'alto la sterlina nella giornata di ieri, ma oggi (come era prevedibile) nel Forex si assiste ad un maxi-rimbalzo della valuta britannica sulla quale sono scattate le ricoperture.

Nel corso della mattinata il pound perde terreno nei confronti del dollaro, visto che verso le 11 il cross GBPUSD vale 1,2320 ovvero -0,70% rispetto all'apertura.
Ma la sterlina cede una bella fetta dei guadagni accumulati ieri anche nei confronti dell'euro (EURGBP).

Nel corso dell'ultimo anno la sterlina britannica ha perso nei confronti del dollaro il 15%, a seguito della Brexit. Il forte rimbalzo avuto dopo la conferenza stampa di ieri di Theresa May non cambia certo lo stato delle cose. Semmai invita ancora di più alla prudenza quando si "maneggia" il pound.
Del resto le intenzioni della May valgono relativamente, visto che alla fine per dare concretezza alla Hard Brexit si dovrà comunque passare dal Parlamento. Ecco perché si possono immaginare ulteriori tensioni sulla valuta di Sua Maestà nei prossimi mesi.

Visto che il sentiero della GB riguardo alla UE va ancora tracciato, è chiaro che le incognite sulla sterlina sono destinate a rimanere nel medio lungo termine, ed episodi "isterici" sui mercati potranno ancora verificarsi (a proposito, vi ricordate il flash crash?).

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
w 3 M 4 W 2
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader