Home
dollaro-canadese.jpg

Canada, la banca centrale conferma i tassi. Il trend Usd-Cad prosegue la fase ribassista

Scritto da -

La decisione della Banca del Canada è in linea con le previsioni degli analisti e ha finito per non incidere sul trend ribassista

La Banca centrale del Canada non cambia il proprio atteggiamento e conferma il livello del tasso di interesse, lasciandolo allo 0,5%. La decisione assunta oggi è in linea con le stime e le previsioni degli analisti e ha finito per non incidere sul trend ribassista del cross UsdCad.


La banca centrale del paese ha deciso di rimanere in attesa, visto che nei prossimi tempi continueranno le evoluzioni soprattutto sul fronte USA, al quale si lega il destino economico del Canada.


Le decisioni della FED riguardo ai tassi (il differenziale tra quello Usa e quello Canadese incide molto sul rapporto tra le due valute), le politiche estere di Trump (specie le sui idee riguardo al NAFTA) e l'apprezzamento del petrolio dopo l'accordo Opec, sono tutti fattori che direttamente o indirettamente fanno sentire i loro effetti anche sul Dollaro canadese.


Oggi intanto il cross con il dollaro americano è andato in lieve miglioramento, confermando quindi un trend ribassista. Nel pomeriggio la coppia UsdCad segna 1,3256. Siamo quindi ai livelli che si registravano prima delle elezioni presidenziali USA.


Dal punto di vista macro, la Bank of Canada ha giudicato positivamente le ultime rilevazioni riguardo vendite al dettaglio, tasso di disoccupazione e inflazione. Il governatore Poloz ha di recente rivisto le stime dell'inflazione individuando che il raggiungimento del target voluto ci sarà nel corso del 2017.



Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
D 6 i 9 L 6
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader