Home
sterlina.jpg

La sterlina riprende quota nel Forex. Il cross Eur-Gbp si riavvicina ai minimi di giovedì scorso

Scritto da -

Nel Regno Unito tornano a crescere massa monetaria e prestiti. Tra oggi e domani attesi importanti dati macro
In attesa di conoscere il rapporto sulla situazione finanziaria britannica, previsto per domani dalla Bank of England, la sterlina rimette il turbo nel Forex market e macina guadagni su tutte le valute del paniere.
Il cambio euro-sterlina (EurGbp), dopo il terreno perso dal giorno delle elezioni USA, si è riavvicinato oggi ai minimi di giovedì scorso (0,845) e adesso viaggia nei pressi di quota 0,8500.

Oggi sono stati resi noti i dati riguardanti la massa monetaria della Gran Bretagna, con l'aggregato M4 che a ottobre è salito dell'1,1% rispetto al mese precedente, meglio delle attese degli analisi (+0,2%).
Inoltre i crediti al consumo destagionalizzati sono cresciuti di 1,6 miliardi (+0,9% su mese e +10,5% su anno), poco più degli 1,5 miliardi attesi. I prestiti totali, invece, sono aumentati di 4,9 miliardi (+0,3% mese +4% anno) superiore ai 4,8 miliardi del consensus.



La sterlina è la valuta che più ha saputo tenere testa al dollaro dopo la vittoria di Trump, ed ha guadagnato costantemente terreno anche contro la moneta unica.
L'attesa riguardo il cross con l'Euro adesso si sposta sui dati riguardanti l'inflazione dell'Eurozona che verranno resi noti domani (è previsto un leggero rialzo).
Tra giovedì e venerdì arriveranno poi dati importanti sul settore immobiliare e delle costruzioni britannico.
Solo dopo questi appuntamenti si comprenderà se siamo all'interno di una nuova fase ribassista del cross EurGbp oppure il trend potrà essere invertito.

Vedi tutte le news valutarie su:









  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
6 m y 8 K 2
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-4.jpg
I listini europei pagano i dati macro molto deludenti arrivati sia della Eurozona che dagli Stati Uniti
dollaro-5.jpg
Il rapporto sul lavoro ha segnalato la perdita di 701mila occupati a marzo, rispetto alla crescita di 273mila che c'era stata a febbraio
borsa-piazza-affari-4.jpg
Il rush dell'oro nero ha messo le ali ai titoli del settore oil: Eni è balzata del 6,93%, Saipem dell'8,87%, Tenaris si è fermata a +4,59%

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market