Home
dollaro-nuova-zelanda-3.jpg

Il "kiwi" si dà lo slancio, il cross NZDUSD tocca i massimi di 32 mesi

Scritto da -

Il cambio NzdUsd ha infatti toccato quota 0,7110, come non succedeva da aprile del 2018
Nella giornata di venerdì, il dollaro neozelandese (NZD) è arrivato a toccare il massimo di 32 mesi contro l'omologo americano. Il cambio ha infatti toccato quota 0,7110, come non succedeva da aprile del 2018.
Raggiunto questo traguardo, ha successivamente fatto un po' di marcia indietro.
Anche se in misura minore rispetto a qualche giorno fa, sulla valuta kiwi si sente l'effetto dell'appetito la rischio che corre attraverso i mercati (che peraltro in settimana ha portato l'indice azionario NZX 50 a un massimo storico di 12880).

L'ultimo slancio alla coppia è arrivato dall'aumento di americani che hanno presentato domanda di sussidio di disoccupazione (853 mila nella settimana terminata il 5 dicembre, il più alto da metà settembre). Gli investitori stanno anche monitorando i negoziati per arrivare a un programma di stimolo fiscale degli Stati Uniti, che rimane in una fase di stallo temporanea.



Altro fattore positivo sono stati i dati recenti sul surplus commerciale della Cina (secondo partner commerciale neozelandese), balzato a 75,42 miliardi di dollari USA a novembre, registrando il più grande surplus commerciale dall'inizio della serie nel gennaio 1981.
Anche qualche dato macro locale si è fatto sentire sul kiwi. L'indice BusinessNZ Performance of Manufacturing Index è balzato a 55,3 a novembre da 51,7 del mese precedente, avanzando al massimo di quattro mesi.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
9 m 3 e 9 H
Trading strategies

Ultime notizie
won-1.jpg
Il board della Banca Centrale - guidato dal governatore del BOK Lee Ju-yeol - ha ribadito che manterrà la sua posizione accomodante
borsa-piazza-affari-4.jpg
Attesa per il pacchetto di stimoli che Joe Biden annuncerà in serata, e servirà a rilanciare l'economia americana
bce.jpg
I policy makers della Eurozona continuano a vedere seri rischi per l'economia europea e globale

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a DICEMBRE 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market