Home

BITCOIN senza freni, si spinge sui 15.500 dollari. E torna in mente il 2017…

Scritto da -

Dopo aver infranto tre livelli di resistenza in pochi giorni, Bitcoin ha superato anche i 15mila, come non accadeva da gennaio 2018

Ancora una giornata super per Bitcoin, che è in pieno rally e si spinge verso i 15.550 dollari. Appena un paio di settimane fa, la valuta digitale per eccellenza aveva ancora difficoltà con il livello dei 12mila, poi è partita una corsa feroce che ha fatto saltare sia la soglia dei 13mila che dei 14mila in un amen. E dopo aver infranto di slancio tre livelli di resistenza in pochi giorni, ha superato anche i 15mila, come non accadeva da gennaio 2018.

…come nel 2017

Anche chi non ha buona memoria, non può non notare una certa somiglianza tra quanto sta succedendo in questi giorni e la cavalcata dell’ultimo trimestre del 2017, quando volò oltre la soglia dei 20mila (anche se quello fu un volo ancora più spettacolare: da 8300 a quasi 20000 in soli 13 giorni).

Sono diversi mesi che marcia al rialzo, tanto che quest’anno ha guadagnato oltre il 100%. Fino a poche settimane fa, uno dei motivi principali che spingevano la crypto era il timore di una svalutazione delle valute fiat, innescato dalle politiche di sostegno che i governi stanno adottando per contrastare la pandemia.
Negli ultimi gironi a questo fattore se n’è affiancato un altro fortemente rialzista, ossia la notizia che Paypal dal 2021 consentirà ai clienti di conservare e altre monete virtuali nel suo portafoglio online.

Dal punto di vista tecnico, per il prossimo target rialzista è la soglia dei 16.000. Tuttavia non si può ignorare il fatto che molti indicatori nel breve termine evidenziano una forte condizione di ipercomprato.

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA