Home
dollaro-2.jpg

DOLLARO in profondo rosso. EURUSD sui massimi di settembre, USDCHF ai minimi dal 2015

Scritto da -

Gli ultimi NON FARM PAYROLLS evidenziano che a ottobre è stato assunto il minor numero di lavoratori in cinque mesi
Si va chiudendo una settimana pesantissima per il dollaro, che continua a perdere quota dopo che è passata l'incertezza legata all'esito delle presidenziali (che lo aveva fatto crescere come rifugio), e comincia a diventare più chiaro il quadro politico-economico degli USA nel futuro.

Biden sarà il nuovo presidente, ma non c'è stata alcuna "Onda Blu" e il paese si presenterà politicamente spaccato in due dopo queste elezioni. Questo significa che il nuovo pacchetto di stimoli sarà più complesso da approvare, e sarà frutto di molti compromessi tra le due forze politiche.
Il tutto mentre la pandemia avanza a ritmo record, con oltre 100mila casi al giorno, e mentre gli ultimi Non Farm Payrolls evidenziano che a ottobre è stato assunto il minor numero di lavoratori in cinque mesi, cioè 638mila (anche se gli analisti si aspettavano su cifre anche inferiori, 580.000).

Intanto giovedì la FED ha confermato il suo orientamento accomodante, dicendosi pronta a fare di più se servirà (altro fattore ribassista per il biglietto verde), in una riunione comunque interlocutoria vista anche la mancanza ufficiale di un nuovo presidente.

Bilancio pesantissimo per il Dollaro


Il scende al minimo di 9 settimane sotto 92,3, estendendo le perdite per la quarta sessione consecutiva. L'indice che misura l'andamento del biglietto verde contro un paniere di valute principali, si avvia verso il peggior risultato settimanale in quattro mesi.

Il cambio ha esteso i guadagni fino ad andare oltre 1,188 dollari, quota che non si vedeva da settembre.
Gli investitori non sembrano scossi più di tanto dalle nuove misure restrittive sulla ripresa dell'Europa, ne dai dati della Germania dove la crescita della produzione industriale è stata più debole del previsto a settembre.


Franco svizzero in volo sull'USD


Il dollaro scende pesantemente anche contro il franco svizzero. Il cambio scende al minimo di quasi 6 anni, fino a superare 0,898, vicino a livelli non visti da gennaio 2015, ovvero subito dopo il flash crash della valuta elvetica. In questa settimana il franco si aggira su un aumento di oltre l'1,5% (fonte grafica ).

img


Il cambio con lo yuan cinese precipita (), scendendo ai minimi di 28 mesi a quota 6,613. L'elezione di Biden è molto positiva per l'economia cinese - che peraltro continua la ripresa - giacché potrebbe mettere fine o comunque mitigare le tensioni avuta durante l'era Trump.

L'andamento del biglietto verde è pesante anche contro lo yen giapponese: il cross è scambiato ai minimi di 9 mesi.
Biglietto verde in calo anche contro dollaro neozelandese ( raggiunge i massimi di 6 settimane), dollaro australiano ( massimi di 6 settimane) e dollaro canadese ( al minimo di 8 settimane).


Solo la Lira precipita


L'unica eccezione nel panorama è rappresentato dalla Lira turca, che scende al nuovo minimo storico: a 8,55. Qui però entra in ballo un'altra questione, visto che la Turchia accusa forti pressioni inflazionistiche (tasso di inflazione del paese è salito al massimo di quattro mesi dell'11,9%), l'esaurimento delle riserve valutarie e tensioni geopolitiche.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
4 x G 2 x 7
Trading strategies

Ultime notizie
euro-dollaro.jpg
Occhio all'ormai prossima riunione della BCE, che si è impegnata a ricalibrare la sua politica monetaria
borsa-piazza-affari-1.jpg
Risultato positivo a Piazza Affari per i settori tecnologia (+1,96%), telecomunicazioni (+1,86%) e sanitario (+1,79%)
borsa-piazza-affari-6.jpg
Buona la performance a Milano dei comparti telecomunicazioni (+2,47%), tecnologia (+1,66%) e sanitario (+1,04%)

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a OTTOBRE 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market