Home

BITCON in volo: dopo l’election day negli Usa si innalza sui massimi di quasi 3 anni

Scritto da -

Adesso per Bitcoin si aprono scenari molto interessanti, visto che la prossima resistenza tecnica si trova a 15.500 dollari

Corre verso l’alto il prezzo di Bitcoin, che si avvicina ai 15mila dollari in una giornata comunque positiva per molte delle principali criptovalute.
La corsa della regina delle crypto è cominciata qualche settimana fa, dopo l’annuncio di Paypal che dal 2021 consentirà ai clienti di conservare e altre monete virtuali nel suo portafoglio online.

Negli ultimi giorni quel rally si era preso una pausa, ma è ripartito con vigore dopo i risultati dell’election day presidenziale negli USA.
La spinta ha portato così a toccare una quota che era rimasta inesplorata da circa 3 anni. Da 10 gennaio del 2018, infatti non si vedeva Bitcoin a questi livelli.

Adesso per si aprono scenari molto interessanti, visto che la prossima resistenza tecnica si trova a 15.500 dollari, che coincide con il 75% del ritracciamento costruito sul movimento da dicembre 2017 e dicembre 2018. Non a caso la sua dominance è salita al 65%, livelli di maggio 2018.
Viceversa, un esaurimento della spinta potrebbe spingere i prezzi fino anche al supporto dei 13.500 dollari, senza che comunque venga intaccato il quadro rialzista.

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA