Home
borsa-piazza-affari-5.jpg

Borsa: Wall Street non basta, l'Europa frena. Il FTSE Mib -0,24%

Scritto da -

Sul listino milanese vanno bene materie prime (+3,03%), costruzioni (+1,14%) e immobiliare (+0,90%)
Le Borse europee finiscono in rosso, anche se recuperano un po' sul finale in scia all'andamento di Wall Street.
Nella prima parte della giornata hanno pesato i timori di un esito controverso sul voto USA, dopo che il dibattito Trump-Biden ha alimentato questo rischio. Nel Vecchio Continente rimangono inoltre forti le incertezze legate alla diffusione del coronavirus, con i casi in aumento in diversi Paesi.

Alla fine Milano ha ceduto lo 0,24%, con il che chiude a 19.015,27 punti.

Sul listino milanese vanno bene materie prime (+3,03%), costruzioni (+1,14%) e immobiliare (+0,90%). Scendono i comparti sanitario (-1,78%), viaggi e intrattenimento (-1,42%) e utility (-0,98%).
Tra le migliori Blue Chip si segnale Saipem, che mostra un rialzo del 4,93% grazie al recupero del petrolio. Su di giri Banco BPM (+3,92%) e Tenaris (+3,15%).
La peggiori è Banca Generali, che ottiene -4,35% dopo le indiscrezioni secondo cui Mediobanca avrebbe preso in considerazione e poi accantonato una ipotesi di acquisto.


Le altre Borse


Riguardo alle altre piazze del Vecchio Continente: Parigi -0,59%, il di Francoforte -0,51, Londra -0,53% e Madrid avanza di 0,20%.
Marcia spedita Wall Street, animata dalla speranza che un nuovo maxi piano da 2.200 miliardi di dollari di aiuti all'economia Usa veda presto la luce.
Lo cresce di 0,83%, il avanza di 1,20%, mentre il segna +0,74%.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
4 L 7 L 8 u
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-5.jpg
Non aiuta neppure la decisione di S&P di alzare l'outlook sul rating italiano a "stabile" da "negativo"
dollaro-5.jpg
Dal fronte politico inoltre non arrivano sviluppi incoraggianti circa il nuovo pacchetto di stimoli economici
petrolio-4.jpg
La National Oil Corp annuncia un incremento produttivo fino a un milione di barili al giorno entro 4 settimane

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market