Home
euro-3.jpg

EURO, "rimbalzino" contro il DOLLARO dopo i minimi di due mesi della settimana scorsa

Scritto da -

L'umore attorno alla valuta unica è stato aiutato da qualche dato macro migliore delle attese e dalla debolezza del biglietto verde
L'euro continua un tiepido rimbalzo dopo un periodo negativo (-1,4% nell'ultimo mese), issandosi nuovamente oltre 1,17 rispetto al dollaro (). Settimana scorsa era scivolato a 1,166, livello più basso dalla fine di luglio.
L'umore attorno alla valuta unica è stato aiutato da qualche dato macro migliore delle attese, i cui effetti sono stati amplificati dalla debolezza del dollaro.

L'indicatore del sentiment economico nell'area dell'euro è aumentato di 3,6 punti rispetto al mese precedente, allontanandosi ulteriormente dal minimo di 11 anni toccato ad aprile ma rimanendo ben al di sotto dei livelli pre-pandemia. Per settore, il morale è migliorato tra i fornitori di servizi (-11,1 vs -17,2 ad agosto), rivenditori (-8,7 vs -10,5), produttori (-11,1 vs -12,8), costruttori (-9,6 vs -11,8) e consumatori (-13,9 vs -14,7).



Quello dell' però è un movimento prettamente tecnico, uno storno rispetto alla discesa. Anche perché gli investitori attendono con impazienza il primo dibattito presidenziale statunitense tra Donald Trump e Joe Biden.

E' quindi ancora prematuro parlare della fine del movimento correttivo che era cominciato da area 1,20, anche perché il movimento al rialzo dell' è abbastanza limitato.
Inoltre l'aumento del numero di contati Covid nell'Unione europea, rimane un fattore di incertezza sulle prospettive dell'economia UE.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
F 5 Y 3 R 9
Trading strategies

Ultime notizie
sterlina-2.jpg
Venerdì l'agenzia ha bocciato il Regno Unito, abbassando il giudizio sul debito pubblico da Aa2 ad Aa3
euro-dollaro-2.jpg
Qualche segnale positivo dà di nuovo vigore all'appetito al rischio e frena l'avanzata del dollaro Usd
borsa-piazza-affari-2.jpg
Brillante il DAX30 a Francoforte, in accelerazione dell'1,98%. Londra fa +1,3%, mentre Parigi balza del 2,03%

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market