Home
petrolio.jpg

Altro tonfo del PETROLIO. L'Arabia taglia i prezzi, il WTI scivola verso 36,2

Scritto da -

Oggi i prezzi sono in forte calo, e si tratta della quinta sessione consecutiva in discesa
Altra giornata negativa per il mercato del petrolio, che ultimamente è tornato sotto pressione a causa dei timori che una ripresa della domanda possa indebolirsi con l’aumento dei contagi da coronavirus nel mondo.

Oltre a questo però c'è un altro aspetto che sta appesantendo la marcia di e , ossia la stagione di manutenzione delle raffinerie statunitensi, che potrebbero ridurre la domanda di greggio di circa 1,5 milioni di barili al giorno.
Un altro brutto colpo è arrivato dal colosso saudita Aramco, principale esportatore di petrolio al mondo, che ha tagliato il prezzo ufficiale per il greggio Arab Light che vende in Asia ai massimi da maggio.



Oggi i prezzi sono in forte calo, e si tratta della quinta sessione consecutiva in discesa. I due contratti petroliferi di riferimento sono usciti dal range limitato in cui stavano negoziando da diverso tempo. Nel pomeriggio il perde oltre l'8%, scambiando intorno a 36,25 dollari al barile. Siamo sui minimi di tre mesi. Il quadro grafico di breve appare dunque compromesso e fortemente orientato al test dei minimi di giugno in area 34,40. Il scende sotto i 40 dollari al barile.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
t 7 R 9 X 8
Trading strategies

Ultime notizie
euro-dollaro-2.jpg
L'indice del dollaro, che misura il biglietto verde rispetto a un paniere di sei valute principali, è salito al livello più alto dal 24 luglio
borsa-piazza-affari-2.jpg
Il listino è stato frenato soprattutto dalle banche, deboli in tutta Europa e penalizzate dalla prospettiva di tassi bassi a lungo
dollaro-nuova-zelanda-3.jpg
La RBNZ ha comunque confermato di essere pronta in qualsiasi momento a fornire nuove misure di supporto all'economia

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market