Home
petrolio-2.jpg

Il PETROLIO sale ma adesso fa più fatica. Ostacolo EMA200 per Brent e WTI

Scritto da -

La spinta dei "tori" si è molto attenuata e i trader sembrano preoccupati per la continua diffusione del coronavirus
Dopo la corsa che aveva caratterizzato il periodo da aprile a giugno, il petrolio adesso fa più fatica a piazzare ulteriori rialzi. E' vero che ci aggiriamo sui massimi di 5 mesi, ma la spinta dei "tori" si è molto attenuata e i trader sembrano preoccupati per la continua diffusione del coronavirus, che minaccia la rapidità della crescita economica globale.
Nessuno teme realmente che possa scatenarsi una nuova ondata di lockdown (cosa che fece crollare i prezzi a marzo-aprile), ma le attuali restrizioni a macchia di leopardo e parziali, stanno rimettendo un po' di pressione il mercato.

Mercoledì il è riuscito a superare la resistenza a $ 42,50 e per la prima volta è riuscito a superare la media mobile 200 periodi. Tuttavia, questo livello ha spinto al rimbalzo i prezzi.
Anche il si muove sui massimi di marzo, verso i 45 dollari al barile. Anche in questo caso, siamo in una fase delicata per via del transito dei prezzi nella zona della media mobile 200.



Sul lato della domanda e dell'offerta, l'Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA) ha aggiornato le sue previsioni sulla domanda, vista in calo di 7,9 milioni di barili al giorno quest’anno. Va poi considerato che la domanda di carburante per i viaggi non si riprenderà del tutto finché il mondo non avrà un vaccino. Ottimisticamente, questo non potrà accadere fino almeno all’inizio del 2021. E questo pesa sul sentiment del mercato.
Dal lato dell'offerta, la politica dei tagli dell'OPEC+ ha consentito al petrolio di rimettersi in moto al rialzo, ma adesso alcuni membri stanno riaumentando la loro produzione - sia pure marginalmente - come da accordi, mentre l'Iraq ha invece annunciato che ridurrà la sua produzione di ulteriori 400.000 barili al giorno, per compensare la sua sovrapproduzione.

Nel quadro generale non va poi dimenticato il peso dell'andamento del dollaro USA, uno dei principali motori del prezzo delle materie prime. La debolezza del biglietto verde è un fattore rialzista per le commodities, ma sul petrolio non sembra stia avendo tutti quei benefici che normalmente ci si potrebbe aspettare.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
4 W 8 G 9 q
Trading strategies

Ultime notizie
euro-dollaro-2.jpg
L'indice del dollaro, che misura il biglietto verde rispetto a un paniere di sei valute principali, è salito al livello più alto dal 24 luglio
borsa-piazza-affari-2.jpg
Il listino è stato frenato soprattutto dalle banche, deboli in tutta Europa e penalizzate dalla prospettiva di tassi bassi a lungo
dollaro-nuova-zelanda-3.jpg
La RBNZ ha comunque confermato di essere pronta in qualsiasi momento a fornire nuove misure di supporto all'economia

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market