Home

Dollaro, rimbalzo timido e il Franco ne approfitta. USD-CHF aggiorna i minimi di 5 anni

Scritto da -

Il cambio UsdChf ha toccato il livello 0.911, che era stato visto l'ultima volta nel lontano maggio 2015

Nonostante la leggera ripresa degli ultimi due giorni, il dollaro continua ad essere debole. Specialmente contro il franco svizzero, tanto da aggiornare ancora il minimo pluriennale. Il cambio ha infatti toccato 0.911, che era stato visto l’ultima volta nel lontano maggio 2015.

img

La coppia non è riuscita a capitalizzare il tentativo di recupero del biglietto verde, anche perché i rendimenti dei titoli del Tesoro USA hanno registrato un forte calo giovedì, limitando il rimbalzo dell’USD. Ciò si è verificato dopo il rilascio del rapporto sul PIL USA, che ha evidenziato un calo record del 32,9% annuo nel secondo trimestre.
I rendimenti del Treasury a 10 anni sono così scesi al livello più basso dall’inizio di marzo.

Il dollaro avverte inoltre il peso dall’impasse sul prossimo round delle misure di stimolo fiscale USA. Mancano solo due giorni alla scadenza delle vigenti disposizioni sulla disoccupazione rafforzata, e repubblicani e democratici faticano a raggiungere un accordo.

Il franco CHF in quanto rifugio sicuro ha inoltre beneficiato del sell-off sui mercati azionari statunitensi, che hanno aumentato le perdite giornaliere dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha proposto di ritardare le elezioni del 2020 a causa del coronavirus.
Va precisato tuttavia, che le condizioni di ipervenduto sui grafici a breve termine del richiedono qualche precauzione prima di piazzare nuove scommesse ribassiste.

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA