Home
borsa-piazza-affari-3.jpg

Borse europee a tinte miste. Milano perde quota, FTSE Mib -0,59%

Scritto da -

Ubi guadagna l'8,25% grazie all'allungamento dei termini dell'opas di Intesa Sanpaolo deciso da Consob
Le Borse europee viaggiano in ordine sparso e a passo lento, in attesa di conoscere l'esito del meeting della Federal Reserve domani sera. Nel frattempo gli operatori si concentrano sulle trimestrali.
A Milano la giornata parte col piede sbagliato, con il che arriva a perdere anche oltre un punto percentueale, ma poi le cose migliorano strada facendo e l'indice chiude a -0,59% a 19.902,63 punti.
Per il si tratta del quinto ribasso consecutivo, la serie è iniziata mercoledì scorso.

In luce sul listino milanese i comparti alimentare (+4,82%) e chimico (+0,94%). Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori tecnologia (-4,53%), beni per la casa (-2,91%) e materie prime (-1,94%).
Da segnalare l'exploit di Ubi, che dopo lo scivolone di ieri guadagna l'8,25% grazie all'allungamento dei termini dell'opas di Intesa Sanpaolo deciso da Consob. Bene anche Campari (+5,4%) e Italgas (+3,2%), supportate dalle trimestrali. Buona performance di Fiat Chrysler (+2,2%) in scia alle conferme di Psa sui tempi del progetto di aggregazione.
Forti ribassi invece su STMicroelectronics, che continua la seduta con -5,24%. Male anche Moncler, in calo del 4,39%.


Le altre Borse


Se Madrid e Londra hanno chiuso in rialzo (1,07% e 0,40%), Parigi e Francoforte invece hanno accusato un lieve calo. Il riporta -0,03%, il CAC40 va in flessione dello 0,22%.
Giornata fiaccia anche per Wall Street. Lo cede 0,65%, il perde 0,77% mentre il arretra di 1.27%.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
7 K M 8 P 8
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-2.jpg
Sono avanzati ancora i titoli del comparto energetico, come Eni, Saipem e Tenaris, con il prezzo del petrolio in crescita
nfp-non-farm-payrolls.jpg
Il cambio EurUsd ha esteso la discesa fino a varcare al ribasso anche la soglia dei 1,190 dollari
petrolio-2.jpg
Fino ad aprile i tagli complessivi rimangono a 7 milioni di barili, più l'extra taglio volontatio dell'Arabia Saudita

IN EVIDENZA
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a DICEMBRE 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market