Home

Borse Europee in gran spolvero. A Milano il FTSE Mib corre a +2,02%

Scritto da -

Grande protagonista del giorno è Atlantia (+26,65%), dopo l'accordo con il Governo per l'uscita da Aspi

Volano le Borse europee, trascinate dalla speranza che presto possa essere trovato un vaccino anti-Covid. L’azienda americana Moderna entrerà nella fase finale di sperimentazione del vaccino il prossimo 27 luglio, dopo i risultati promettenti ottenuti fino a oggi. Anche i dati sull’aumento dei contagi in diverse zone del mondo adesso fanno meno paura.

A Piazza Affari tutti i titoli del hanno chiuso in positivo. L’indice avanza di 2,02% archiviando le contrattazioni a 20.281,38 punti.
Sul listino milanese si distinguono i comparti beni industriali (+6,22%), costruzioni (+3,71%) e tecnologia (+2,91%).

Grande protagonista del giorno è Atlantia (+26,65%), dopo l’accordo con il Governo per l’uscita da Aspi che elimina il rischio di revoca della concessione. Tutti i principali broker promuovono un’intesa che permettera’ comunque alla holding di ricavare risorse significative da investire su altri asset. Bene gli industriali Leonardo (+6,40%) e Buzzi Unicem (+5,42%). Brilla Azimut (+4,35%). In luce anche Pirelli (+3,13%), dopo l’annuncio del riassetto della governance con l’arrivo di un Co-Ceo.

Le altre Borse

Le altre piazze del Vecchio Continente corrono. A Francoforte il segna un progresso dell’1,99%. Ottima performance per Parigi, in rialzo del 2,03%, bene Londra +1,9% e Madrid +1,84%.

Anche Wall Street si è mossa in rialzo. Lo ha guadagnato 0.91%. Il invece avanza di 0.85%. Dopo un avvio blando, sale anche il dello 0.59%.

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA