Home
dollaro-australia-3.jpg

Aussie "impazzito": l'AUD-USD sale ai massimi di 10 mesi sul dollaro, poi crolla

Scritto da -

Pesano sulla valuta australiana le tensioni con la Cina dopo le dichiarazioni del Ministro della Pubblica Istruzione di Pechino
Una vera e propria altalena ha caratterizzato la giornata del dollaro australiano (AUD). Durante la sessione asiatica era salito ai massimi di 10 mesi contro il dollaro (), poche ore dopo invece era in discesa del 2% (in seguito ha parzialmente recuperato).

Tensione con la Cina


Dopo aver chiuso il settimo giorno consecutivo in rialzo, la marcia dell'Aussie ha subito una brusca frenata. Una certa influenza l'hanno avuta le dichiarazioni del Ministero della Pubblica Istruzione cinese, che ha invitato gli studenti cinesi a valutare attentamente su periodi di studio in Australia, citando incidenti razziali contro gli asiatici durante l'epidemia di COVID-19. Esternazioni che hanno provocato un po' di tensione tra Australia e Cina (fortissimi partner commerciali).
Inoltre, un ambiente meno propenso al rischio sta penalizzando tutte le valute legate alla commodities.



Il contraccolpo subito dall' - sceso dal massimo di 10 mesi a 0.70289 fino al minimo giornaliero di 0,6898 - s'è avvertito per tutto il giorno, malgrado un rimbalzo tecnico durante la sessione europea.
A penalizzare il cambio è anche il dato sulle condizioni commerciali australiane, salito a -24 ma meno delle previsioni del mercato (-16).
Il cambio si è così allontanato dal livello psicologicamente significativo di 0,70. Questa è un'area che comunque continuerà ad essere molto significativa per la coppia, che nell'ultimo mese ha guadagnato oltre il 6%.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
8 D 8 v 5 E
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-4.jpg
In evidenza UBI Banca (+4,20%), la migliore del FTSE Mib. E' partita oggi infatti l'offerta pubblica di scambio di Intesa Sanpaolo
criptovalute-1.jpg
Per diversi giorni gli orsi hanno fatto dei tentativi per spingere BTC a violare il supporto a 9000
euro-dollaro.jpg
Il clima di propensione al rischio penalizza il dollaro, nonostante i dati macro incoraggianti del pomeriggio

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market