Home

CRIPTOVALUTE, si risolleva BITCOIN. La regina della settimana è CARDANO (+51% in 7 giorni)

Scritto da -

Tra le note di rilievo anche il balzo di Ethereum, che è volato oltre quota 230 dollari in pochi giorni

Nell’ultima settimana il mercato delle criptovalute è rimasto prevalentemente verde. Con poche eccezioni, quasi tutte hanno vissuto aumenti di prezzo.
Alcune hanno peraltro fatto balzi davvero molto importanti, come (+13% negli ultimi sette giorni) ma soprattutto (+51%).

Bitcoin

Segnali importanti dal , dopo i giorni di debolezza della scorsa settimana. La regina delle crypto ha risalito la china da 8.700 a 9.500, quindi a pochi passi dalla soglia psicologica di 10.000.

Non hanno fermato l’avanzata di Bitcoin neppure le critiche di Goldman Sachs, che sconsiglia di investire in questo asset illustrando 5 motivi validi per cui non bisognerebbe farlo.
Riguardo ai recenti rialzi, si rumoreggia che possano dipendere dall’accumulo di ingenti quantità da parte di Grayscale, fondo d’investimento in criptovalute.
Ad ogni modo, Bitcoin in questi giorni ha agevolmente superato le resistenze a 9.000 e 9.200 dollari, e adesso sta testando quella a 9.500. Ultimo ostacolo, come detto, prima dell’ennesimo assalto ai 10mila.

Cardano

La regina della settimana è senza dubbio . Dopo aver toccato un minimo di 0,052 appena pochi giorni fa, ha cominciato un rally che lo ha portato a infrangere il massimo annuale di febbraio (0,071) e portarsi su quota 0,080, come non accadeva da giugno dello scorso anno (fonte grafica broker ).

img

A mettergli le ali sono stati gli annunci del CEO di IOHK, che ha illustrato il programma che porterà ad un fork atteso per il prossimo 30 giugno, una volta completati i test sulla rete. L’aggiornamento di mira a spostare il protocollo in un algoritmo Proof of Stake (PoS), per creare e validare blocchi.

Ethereum

Settimana molto positiva anche per , che ha guadagnato oltre il 13%. Dopo un avvio di settimana blando, il prezzo ha sprintato oltre la soglia dei 200 dollari, superando di gran carriera prima la resistenza di 210, poi quella a 224 dollari, e infine è volato fino a 234.
La situazione sembra quindi essere decisamente interessante per la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, che appena due mesi fa era precipitata sotto i 100.

Non è possibile commentare questo post.

IN EVIDENZA