Home
petrolio.jpg

Petrolio, il rally ha frenato. Vertice OPEC in settimana per decidere se estendere i maxi tagli

Scritto da -

Il WTI sta sbattendo sulla resistenza a quota 35 dollari, mentre il Brent non ha ancora sfondato i 37
Se aprile è stato il mese del tracollo, maggio va in archivio come il mese della speranza per il petrolio. Durante queste ultime settimane infatti, tanto il quanto il hanno segnato una forte risalita. Il primo dell'88%, il secondo s'è fermato al 40%.
Ma pensare che il futuro sia senza nubi è un errore, anche perché per innescare questo recupero c'è stato bisogno di portare la produzione di petrolio OPEC al livello mensile più basso in due decenni.

Delle difficoltà del momento sono ben consapevoli i vertici dell'OPEC+, che dopo aver varato un maxi piano di tagli produttivi (9,7 mln di barili) che è entrato in vigore a inizio maggio, tra pochi giorni dovranno discutere se e come portarlo avanti.
In settimana infatti dovrebbe esserci un nuovo meeting, che dovrà valutare se dal prossimo 1 luglio si potrà alzare la produzione oppure è meglio tenerla ancora bloccata.
La posizione più delicata pare - ancora una volta - quella della Russia. Fosse per l’Arabia Saudita si andrebbe avanti ancora con questo ritmo, ma la Russia pare avere qualche dubbio in più.



E' chiaro che il disaccordo tra Riad e Mosca fa venire in mento lo scenario di marzo scorso, quando proprio un nulla di fatto durante un meeeting OPEC innescò una feroce guerra dei prezzi. Ma vista quella recente esperienza alle spalle (e le sue conseguenze drammatiche), stavolta dovrebbe esserci un confronto più morbido tra le due potenze del petrolio.
In tal senso, il fatto che la Russia non abbia posto obiezioni ad anticipare il meeting di una settimana (originariamente in calendario è previsto per il 9-10 giugno), fa pensare che si sta avvicinando a un accordo con l'Arabia Saudita.

Nel frattempo sul mercato il viaggia sui 35,49 dollari al barile, mentre il a 35,33. Tuttavia, il recente rally sta mostrando i primi segni di sospensione. Il WTI infatti sta sbattendo sulla resistenza a quota 35 dollari, mentre il Brent non è riuscito a sfondare i 37. Entrambi i livelli sono il ritracciamento del 38,2% del sell-off da gennaio ad aprile.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
V 2 n 9 P 4
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-4.jpg
In evidenza UBI Banca (+4,20%), la migliore del FTSE Mib. E' partita oggi infatti l'offerta pubblica di scambio di Intesa Sanpaolo
criptovalute-1.jpg
Per diversi giorni gli orsi hanno fatto dei tentativi per spingere BTC a violare il supporto a 9000
euro-dollaro.jpg
Il clima di propensione al rischio penalizza il dollaro, nonostante i dati macro incoraggianti del pomeriggio

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market