Home
dollaro-2.jpg

Nuova marcia indietro del DOLLARO (e inflazione debole negli USA). Index sotto quota 100

Scritto da -

Il cambio EurUsd sale in modo deciso, riportandosi verso 1,085 dopo essere sceso sotto 1,08 per la prima volta da quasi una settimana
Il dollaro torna a fare marcia indietro dopo i guadagni di lunedì. Sui mercati si respira un clima misto tra speranza e prudenza. Da una parte si guarda con ottimismo ai trattamenti medici per combattere il Covid, dall'altra si temono nuove ondate di contagi, dopo l'allenamento dei lockdown.

Il biglietto verde paga anche i dati deboli sull'inflazione, benché previsti dai mercati.
I prezzi al consumo sono scesi ad aprile dello 0,8%, riportando il calo più forte dalla recessione del 2008. L'indice "core", che esclude dal conteggio cibo ed energia, è sceso dello 0,4% il mese scorso.
I prezzi della benzina sono crollati di ben il 21%, scontando la pandemia del coronavirus e il tonfo delle quotazioni del petrolio (conseguenza diretta delle misure di lockdown).
Al contrario, i prezzi dei prodotti alimentari sono saliti ai massimi livelli dal febbraio 1974, secondo l'Ufficio di analisi economica (BEA).

Oggi intanto la banca centrale americana inizia ad acquistare fondi negoziati in borsa (ETF) come parte del suo nuovo strumento di sostegno all'economia da 2,3 trilioni di dollari.

Il flette dopo aver toccato il massimo da due settimane durante gli scambi asiatici, e torna sotto quota 100.
Il cambio sale in modo deciso, riportandosi verso 1,085 dopo essere sceso sotto 1,08 per la prima volta da quasi una settimana.
Il biglietto verde cede anche contro il franco svizzero, col cambio che si riallontana dalla parità.

Tra le valute principali, soltanto la sterlina perde quota rispetto al greenback. Il cambio scende infatti a 1,231.



Da segnalare alcuni importanti interventi negli States.
Il primo del virologo Anthony Fauci della Casa Bianca, che ha sottolineato il rischio di altre "sofferenze e morti inutili", nel caso di un allentamento troppo veloce delle misure di contenimento-lockdown.
Il secondo intervento è prettamente economico, da parte del presidente della FED St. Louis, James Bullard, secondo il quale la "chiusura potrebbe durare forse 120 giorni, senza il crescente rischio di fallimenti e problemi finanziari più ampi".
Il presidente della FED Richmond, Thomas Barkin, ha invece evidenziato che la ripresa potrebbe richiedere più tempo del previsto.
I policy maker Fed ieri hanno detto che faranno quanto in loro potere per sostenere l’economia pur evitando tassi di interesse negativi (cosa che aveva reso più attraente il dollaro).

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
5 F 5 p 7 j
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-1.jpg
La settimana si chiude all'insegna dell'ottimismo e in accelerazione dopo i dati migliori del previsto sul mercato del lavoro Usa
nfp-non-farm-payrolls.jpg
L'economia USA ha creato 2,5 milioni di posti di lavoro, registrando il maggior balzo mensile mai registrato dal 1939
borsa-piazza-affari-5.jpg
L'indice milanese ha chiuso le contrattazioni a 19.634,03 punti, consolidando il recupero dell'8% messo a segno da inizio giugno

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market