Home
dollaro-2.jpg

FED, tassi fermi (0-0,25%) e rimarranno così finché servirà. Dollaro USD fiacco

Scritto da -

La banca centrale USA avverte sul futuro: il peso di questa situazione si avvertirà pesantemente sull'attività economica
La Fed ha deciso di lasciare i tassi di interesse invariati fra lo 0 e lo 0,25%, ma ha precisato di essere pronta a usare tutti gli strumenti a sua disposizione per sostenere l'economia, e che comunque i tassi rimarranno bassi finché non si avrà la ragionevole convinzione che l'economia avrà superato il coronavirus.
Questo il succo del tanto atteso meeting di fine aprile della banca centrale americana.

Fed: contraccolpo duro sull'economia USA


Dopo due giorni di riunione, la Federal Reserve evidenzia che le misure di lockdown che sono state adottate per tutelare la salute pubblica, hanno causato forti cali dell'attività economica e un aumento dei posti di lavoro persi.
Certamente questa situazione influenzerà "pesantemente l'attività economica, l'occupazione e l'inflazione nel breve termine e pone considerevoli rischi all'outlook economico nel medio termine".

Le parole di Powell


Durante la conferenza stampa "virtuale", il presidente Jerome Powell ha precisato che "il prossimo dato sul mercato del lavoro dovrebbe mostrare un tasso di disoccupazione a doppia cifra rispetto ai minimi degli ultimi 50 anni degli ultimi mesi". Inoltre la caduta dell'attività economica, "nel secondo trimestre dovrebbe essere a una velocità senza precedenti".
Powell ha evidenziato che la FED sta facendo la sua parte, ma i tassi bassi da soli non possono spingere l'economia, per cui anche il Congresso deve continuare a sostenere l'economia (ha già approvato misure per oltre 3.000 miliardi di dollari).

Un passaggio importante riguarda il debito pubblico. Powell evidenzia "la necessità di mettere il debito su una traiettoria sostenibile, ma questo non è il momento di far sì che il debito sia un ostacolo alla battaglia al coronavirus".


Dollaro debole


Sul fronte valutario intanto, il dollaro sta viaggiando fiacco soprattutto per il ritorno dell'appetito al rischio da parte dei mercati.
Il cambio sale verso 1,085, guidato da molteplici fattori tra cui anche i report macro misti dell'area dell'euro.
Il biglietto verde cede terreno anche contro lo Yen ( a 106,62) e la sterlina ( 1,2455)

Anche il , che misura il biglietto verde rispetto a un paniere dei suoi principali concorrenti, rimane sotto pressione intorno a 99.50.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
9 U 5 L 9 N
Trading strategies

Ultime notizie
nfp-non-farm-payrolls.jpg
L'economia USA ha creato 2,5 milioni di posti di lavoro, registrando il maggior balzo mensile mai registrato dal 1939
borsa-piazza-affari-5.jpg
L'indice milanese ha chiuso le contrattazioni a 19.634,03 punti, consolidando il recupero dell'8% messo a segno da inizio giugno
bce.jpg
Il Pandemic emergency purchase programme è stato infatti portato dall'iniziale ammontare di 750 miliardi di euro a 1.350 miliardi

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market