Home
lira-turchia-4.jpg

Turchia, ancora un taglio della CBRT (100pb). USD-TRY sui massimi da agosto 2018

Scritto da -

A mettere ulteriore pressione alla lira turca c'è stato anche l'annuncio di Erdogan di un blocco di quattro giorni in 31 città
La banca centrale della Turchia ha deciso di effettuare l'ottavo taglio consecutivo del costo del denaro. La CBRT ha infatti abbassato il tasso di interesse principale di 100 punti base, portandolo dal 9,75% all'8,75%.
Sebbene questa manovra fosse prevista dagli analisti, l'ammontare ha invece superato del doppio le aspettative.
Ricordiamo che la lunga serie di tagli è cominciata a luglio scorso, quando il costo del denaro era ancora al 24% e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan cambiò il governatore della Banca centrale.

Secondo il TCMB (Türkiye Cumhuriyet Merkez Bankas) guidato dal governatore Murat Uysal, la decisione è stata presa per sostenere l'economia colpita duramente dal coronavirus. Questo è stato il terzo taglio dei tassi finora quest'anno. La banca aveva ridotto altri 100 punti base a marzo, ed ha dichiarato che continuerà a utilizzare tutti gli strumenti disponibili per perseguire gli obiettivi di stabilità dei prezzi e stabilità finanziaria.

Riguardo alla stabilità dei prezzi, preoccupa un po' di meno l'andamento dell'inflazione. A marzo infatti c'è stata una frenata all'11,86%, rispetto al 12,37% di febbraio (per lo più grazie al calo dei prezzi del petrolio). La banca centrale aveva in precedenza previsto che l'inflazione si sarebbe ridotta all'8,2% entro la fine dell'anno.


La caduta della Lira turca


Il taglio dei tassi più grande del previsto ha aggiunto ulteriore pressione alla vendita sulla lira turca (TRY), che come tutte le emergenti sta già vivendo un periodo difficile per via del clima risk off sui mercati.
Il cambio UsdTry lira è schizzato in prossimità della soglia psicologica di 7 lire per dollaro, come non accadeva dall'agosto 2018, quando la svalutazione spinse il cambio fino al record storico di 7,23 (fonte grafica broker ).

img


A mettere ulteriore pressione alla lira turca c'è stato anche l'annuncio di Erdogan di un blocco di quattro giorni in 31 città. Il blocco comincerà il 23 aprile e durerà fino al 26 aprile.
La valuta turca perde quota anche nei confronti dell'euro (EurTry), aggirandosi sui nuovi massimi storici verso 7.60.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
6 G z 1 R 5
Trading strategies

Ultime notizie
nfp-non-farm-payrolls.jpg
L'economia USA ha creato 2,5 milioni di posti di lavoro, registrando il maggior balzo mensile mai registrato dal 1939
borsa-piazza-affari-5.jpg
L'indice milanese ha chiuso le contrattazioni a 19.634,03 punti, consolidando il recupero dell'8% messo a segno da inizio giugno
bce.jpg
Il Pandemic emergency purchase programme è stato infatti portato dall'iniziale ammontare di 750 miliardi di euro a 1.350 miliardi

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market