Home
dollaro-2.jpg

L'euro-dollaro rimbalza di nuovo sul ritorno (moderato) dell'appertito al rischio

Scritto da -

Qualche squarcio di ottimismo si respira sui mercati, tra i piani di allentamento del lockdown in Usa e le speranza di nuove cure
Anche questa settimana si conclude all'insegna del "rumore" innescato dal Covid-19. L'euro-dollaro prima è avanzato, poi è arretrato e in chiusura di settimana si è riportato avanti in modo moderato.
In definitiva, tutto questo conferma che il livello psicologico di 1.10 continua ad essere una forte resistenza oltre che strutturale, mentre il livello 1.08 sottostante offre un significativo supporto.

In giornata il biglietto verde è stato appesantito da qualche squarcio di ottimismo che si respira sui mercati, tra i piani di allentamento del lockdown in Usa e le speranza di nuove cure.
Questo ha ridotto la richiesta di beni rifugio - proprio quello che aveva sostenuto il biglietto verde ultimamente - e ridato slancio all'euro e alle altre valute principali (ma pure le emergenti).

In attesa di capire se l'Eurogruppo si ricompatterà nel trovare una ricetta gradita a tutti i paesi membri per combattere la pandemia, l'euro risale la china.
La valuta unica, che questo mese ha perso circa il 2% rispetto al dollaro (più grande calo mensile da luglio), scambia adesso a 1,088 contro il biglietto verde (), in prossimità del 23.6 Fibonacci costruito sul ribasso da febbraio a marzo.

img


Il dollaro cede terreno allo yen giapponese ( 107,50 -0,4%) e al franco svizzero ( a 0,9661 -0,4%). Sulla stessa linea di è mosso anche contro la sterlina ( a 1,2498, +0,38%). Il si allontana nuovamente da quota 100.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
2 x q 3 X 4
Trading strategies

Ultime notizie
petrolio.jpg
I produttori potrebbero decidere il prolungamento dei tagli da 9,7 milioni di barili almeno fino a inizio agosto
borsa-piazza-affari-1.jpg
La settimana si chiude all'insegna dell'ottimismo e in accelerazione dopo i dati migliori del previsto sul mercato del lavoro Usa
nfp-non-farm-payrolls.jpg
L'economia USA ha creato 2,5 milioni di posti di lavoro, registrando il maggior balzo mensile mai registrato dal 1939

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market