Home
dollaro-australia-2.jpg

Australia, SudAfrica, Brasile e Turchia: altre Banche centrali tagliano i tassi

Scritto da -

Il cross AudUsd scivola a 0,567, sui minimi di quasi 18 anni. L'UsdZar sta aggiornando il massimo storico a 17,3
La lista delle banche centrali che nelle ultime 48 ore ha effettuato un ritocco al costo del denaro per contrastare gli effetti del Covid-19, comprende anche quelle di Australia (ancora), Turchia, Sud Africa e Brasile.

Reserve Bank of Australia -25pb


Dopo aver effettuato un taglio a inizio marzo, la Reserve Bank of Australia si è ripetuta la scorsa notte in una riunione di emergenza. La RBA ha infatti deciso di tagliare i tassi d'interesse di 25 punti base, portandoli al nuovo minimo storico dello 0,25%.
L'istituto centrale aveva operato dei tagli anche a ottobre scorso, giugno e luglio. "Stiamo chiaramente vivendo tempi straordinari e il board non ha preso queste decisioni alla leggera", ha sottolineato il governatore Philip Lowe.
La RBA ha inoltre reso noto che, a partire da domani, inizierà ad acquistare titoli di stato australiani sul mercato secondario, lanciando una operazione di Quantitative easing.

La mossa non ha portato effetto all'Aussie, che è calato ancora. Il cross scivola infatti a 0,567, sui minimi di quasi 18 anni.


Sud Africa: taglio di 100pb


Giovedì anche la Banca del Sud Africa (SARB) ha tagliato il tasso di interesse per sostenere l'economia. Il comitato di politica monetaria ha deciso all'unanimità di ridurre il tasso di pronti contro termine di 100 punti base al 5,25%, preannunciando 3 ulteriori ritocchi di 25 punti base entro il terzo trimestre del 2021.
Evidenziando una fragile prospettiva economica per il Paese, il capo della SARB Kganyago ha sottolineato la necessità di una risposta fiscale e di riforme strutturali per gli aiuti a lungo termine.

Il dollaro USA ha guadagnato il 15% contro il rand sudafricano negli ultimi trenta giorni, e l' sta aggiornando il massimo storico a 17,3 (anche se alcuni fornitori di dati suggeriscono che in realtà questo top sia a quota 17,8).
Ricordiamo che a fine mese Moody's deciderà se tagliare il rating del debito sudafricano a "spazzatura".

Brasile, taglio di 50 pb


Anche il Banco Central do Brasil (BCB) ha ridotto il tasso di Selic di 50 pb, soddisfacendo le aspettative del mercato. Il nuovo costo del denaro è al 3,75%.
Nella dichiarazione, la Banca centrale ha affermato che la pandemia sta causando un "rallentamento significativo" della crescita globale, e rappresenta una sfida complessa per le economie emergenti.
Il cambio USDBRL si aggira su quota 5,10, dopo aver toccato nei giorni scorsi il massimo storico di 5,25.


Turchia, sforbiciata di 100 pb


Martedì anche la TCMB (Türkiye Cumhuriyet Merkez Bankas) aveva tagliato i tassi di riferimento di 100 punti base, portandoli al 9,75%.
L'istituto turco aveva effettuato un taglio di 50 punti a febbraio e 75 punti a gennaio. Va ricordato che dall'entrata in carica del nuovo governatore Murat Uysal, personaggio "gradito" a Erdogan, i tassi in Turchia sono stati tagliati complessivamente di 1.325 punti base.
Il cambio si muove attorno a 6,55, in prossimità dei massimi dall'estate 2018 (quella del terribile shock turco, quando toccò il minimo storico contro il biglietto verde verso quota 7,10).

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
5 Z w 6 n 6
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-4.jpg
I listini europei pagano i dati macro molto deludenti arrivati sia della Eurozona che dagli Stati Uniti
dollaro-5.jpg
Il rapporto sul lavoro ha segnalato la perdita di 701mila occupati a marzo, rispetto alla crescita di 273mila che c'era stata a febbraio
borsa-piazza-affari-4.jpg
Il rush dell'oro nero ha messo le ali ai titoli del settore oil: Eni è balzata del 6,93%, Saipem dell'8,87%, Tenaris si è fermata a +4,59%

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market