Home
petrolio-2.jpg

PETROLIO, altro crollo. Brent e WTI perdono circa il 10%, prezzo ai minimi di 4 anni

Scritto da -

OPEC ed AIE stanno avendo dei contatti intensi per trovare modi per ridurre l'impatto della pandemia sul mercato energetico
Le conseguenze della pandemia da Covid-19 continuano a farsi sentire sul mercato petrolifero, che oggi ha toccato di nuovo il fondo. La forte contrazione della domanda, ha spinto il prezzo del in ribasso dell'11%, verso la quota di 30 dollari al barile, ai minimi da 4 anni.
Malissimo anche il , che hanno segnato un calo del 9,55% a 28,70 dollari al barile. Anche in questo caso sono stati aggiornati i minimi degli ultimi quattro anni.

Nel suo rapporto mensile sul mercato del petrolio, per il 2020 il Cartello dei produttori di petrolio (OPEC) ha stimato una crescita della domanda sostanzialmente piatta di 0,06 milioni b/g rispetto alla precedente previsione di 0,98 milioni b/g. Giù anche la prospettiva di crescita del PIL mondiale che scende dal 3% al 2,6%.


OPEC e AIE al lavoro


La situazione sta preoccupando sia l'OPEC che l'AIE (Agenzia internazionale dell'energia), che stanno avendo dei contatti intensi per trovare modi per ridurre al minimo l'impatto dell'emergenza coronavirus, soprattutto sui paesi in via di sviluppo, che dipendono fortemente dalla produzione di petrolio e gas, per la fornitura dei servizi essenziali alla popolazione.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
Z 5 U 5 E 8
Trading strategies

Ultime notizie
euro-2.jpg
Il dollaro Usa è appesantito dall'attesa di dati macro e delle trimestrali, che daranno indizi sulla solidità della ripresa economica
borsa-piazza-affari-3.jpg
Pressione enorme sulla controllante di Autostrade. Il premier Giuseppe Conte ha annunciato che porterà il dossier revoca in CdM
criptovalute-2.jpg
Le top della settimana sono Cosmos (45%), Stellar (41%), Cardano e VeChain (29%), BitcoinSV (20%), BinanceCoin (19%)

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market