Home
nfp-non-farm-payrolls.jpg

Dollaro tiepido dopo i dati sul lavoro (NFP), ma l'Index arriva sui massimi da ottobre

Scritto da -

Rapporto a tinte miste: i nuovi posti di lavoro superano le aspettative, tuttavia i salari medi orari non riescono a soddisfare il mercato
Arrivano buone notizie per l'economia a stelle e strisce dai Non Farm Payrolls. L'US Bureau of Labor Statistics (BLS) ha infatti comunicato che a gennaio sono stati creati 225mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli, molto più di quanto era stato previsto (160mila), con una revisione al rialzo delle cifre dei mesi precedenti.

Dati positivi e quelli un po' meno


Tuttavia il tasso di disoccupazione è salito al 3,6% dal 3,5% (consensus 3,5%), ma nonostante questo aumento, va detto che essa è stata accompagnata da un aumento del tasso di partecipazione alla forza lavoro dello 0,20%, il più alto dal 2013.
Inoltre c'è la voce meno gratificante dei salari medi orari, saliti dello 0,2% contro le previsioni dello 0,3% (su base annuale sono saliti del 3,1%, contro aspettative +3,0%).

Se è vero che la media di nuovi impieghi creati dall'amministrazione Trump si mantiene oltre l'obiettivo FED dei 200mila trimestrali, è altrettanto vero che il dato sui salari - che dall'istituto americano è molto considerato in quanto anticipatore delle tendenze inflazionistiche - è sotto le previsioni.
Questo spiega il moderato impatto dei dati sull’andamento del biglietto verde, che ha appena sussultato prima di tornare nei ranghi. Dopo un improvviso balzo infatti, le quotazioni sono tornate sui valori pre-dato.

Il cambio era scivolato fino a 1.094 per poi risalire verso 1.097.
Anche l' ha avuto un andamento simile: dopo essersi riavvicinato repentinamente alla soglia psicologica di 110, è poi ridisceso e al momento cede lo 0,3%.


L'index sui massimi di ottobre


Tuttavia il , che tiene traccia del biglietto verde rispetto a un paniere dei suoi principali rivali, mantiene i guadagni registrati a partire da lunedì e tocca i massimi dallo scorso mese di ottobre.
Al momento - come vediamo sulla webtrader - il DXY sta testando la resistenza in questa zona, dopo i due precedenti assalti falliti nel mese di novembre.

img

A propiziare questo sprint del biglietto verde è stato un mix di fattori: il miglior sentiment di rischio generale, i risultati positivi del docket USA, gli echi del miglioramento del fronte commerciale USA-Cina e le preoccupazioni in diminuzione intorno al coronavirus di Wuhan.
A seguito del report, sono leggermente aumentare le probabilità di una FED immobile sui tassi almeno fino all’estate. Infatti adesso la possibilità che la banca centrale operi un taglio al costo del denaro, si mantiene oltre il 50% soltanto nel terzo trimestre 2020.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
5 b 3 N 1 u
Strategie

IN EVIDENZA
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader