Home
etf-4.jpg

ETF, gli investitori puntano sul settore "crescita". L'IVW vede ormai quota 200$

Scritto da -

A novembre parlammo della possibile fuga fino ai 200 dollari. Poco più di due mesi dopo, quella soglia è ormai vicinissima
La forte corsa azionaria del 2019 sta vivendo una prosecuzione nel nuovo anno, sull'ottimismo degli accordi commerciali USA-Cina e sull'allentamento delle paure nelle tensioni in Medio Oriente.
La tendenza al rialzo è inoltre alimentata dalla politica accomodante dei tassi di interesse della Fed e da un'economia interna resiliente.

Vola Wall Street, titoli di crescita in focus


I 3 principali indici hanno raggiunto nuovi massimi record, con il Dow Jones che ormai ha raggiunto la pietra miliare di 29.000. Con il rally che sta caratterizzando l'andamento di Wall Street, gli investimenti nel settore "crescita" sembrano una delle scelte più convincenti.
Infatti i titoli di crescita presentano slanci che tendono a sovraperformare un mercato di tendenza (rialzista prolungato). Si riferiscono a titoli di alta qualità che probabilmente accresceranno le entrate e gli utili a un ritmo più rapido rispetto alla media del settore. Questi titoli sfruttano lo slancio degli utili per creare una propensione positiva per il mercato, con il conseguente aumento dei prezzi delle azioni.

In questo contesto i "Growth ETFs" offrono una certa attrattiva, pur essendo esposti ad alta volatilità, che è maggiore rispetto a quelli focalizzati su titoli di valore.


Growth ETFs


Nel panorama di questi ETFs, c'è l'iShares S&P 500 Growth (IVW), fondo negoziato in borsa che segue le performance di un paniere di titoli statunitensi a grande capitalizzazione, selezionati in base a tre fattori di crescita: vendite, utili e slancio.

Ebbene, di questo ETF avevamo già parlato a inizio novembre, prospettando un possibile balzo fino ai 200 dollari (Vedi la notizia). Situazione che effettivamente si è verificata.
Infatti come vediamo sulla piattaforma , l'IVW ha toccato in settimana un nuovo massimo a quota 199 dollari, prima di ripiegare leggermente. Ma ormai scambia ormai in prossimità dell'importante soglia psicologica di 200$, e viaggia da tempo ben oltre la media mobile a 200 periodi. Dal minimo di 140,75 per azione, è cresciuto di circa il 41%.

img

La società ha anche recentemente annunciato un dividendo trimestrale di $ 1,1915 per azione, che è stato pagato venerdì 20 dicembre. La data dell'ex dividendo era stata lunedì 16 dicembre. Questa è una spinta dal precedente dividendo trimestrale dell'ETF iShares S&P 500 Growth di $ 0,75. Ciò rappresenta un dividendo annualizzato di $ 4,77 e un rendimento da dividendo del 2,40%.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
5 M 9 k 2 a
Trading strategies

Ultime notizie
euro-2.jpg
Il dollaro Usa è appesantito dall'attesa di dati macro e delle trimestrali, che daranno indizi sulla solidità della ripresa economica
borsa-piazza-affari-3.jpg
Pressione enorme sulla controllante di Autostrade. Il premier Giuseppe Conte ha annunciato che porterà il dossier revoca in CdM
criptovalute-2.jpg
Le top della settimana sono Cosmos (45%), Stellar (41%), Cardano e VeChain (29%), BitcoinSV (20%), BinanceCoin (19%)

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market