Home
etf-1.jpg

Il rally del Biotech spinge Nasdaq a 9000. Ecco due ETF al centro dell'attenzione

Scritto da -

Il contributo maggiore alla corsa del Nasdaq lo hanno dato le aziende biotecnologiche, che negli ultimi due mesi hanno marciato fortissimo
Il Natale ha portato nuovi record a Wall Street, aprendo a delle considerazioni molto interessanti su alcuni ETFs, come vedremo a breve. Gli indici maggiori sono stati trascinati dalla speranza di un accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina, che dovrebbe essere firmato all'inizio di gennaio.

Nasdaq trascinato dalla biotecnologia


Il Nasdaq ha raggiunto una traguardo storico di 9.000 punti, 1.000 punti in più rispetto al traguardo toccato il 27 agosto 2018. La cosa interessante però, è che questo scatto di 1000 punti non è stato propiziato dai grandi giganti della tecnologia, quelli che danno maggiore risonanza al Nasdaq, infatti il contributo maggiore alla corsa lo hanno dato le aziende biotecnologiche, che soprattutto negli ultimi due mesi hanno marciato fortissimo.


Focus su XBI e IBB


Se osserviamo due ETF su questo settore, il e l', possiamo vedere chiaramente questo rally sulla piattaforma .

L' (che è un indice a uguale ponderazione per più di 100 azioni in tutte le dimensioni di capitalizzazione) nell'ultima settimana ha avuto un afflusso approssimativo di $ 167,9 milioni di dollari, in crescita del 3,9%. Proprio prima di Natale, il fondo ha raggiunto un nuovo picco poco sotto quota 100 dollari, e come vediamo su da inizio ottobre ha guadagnato il 28,8%.
Secondo gli analisti, il raggiungimento della tripla cifra potrebbe essere questione di settimane.

img

L'andamento è praticamente sovrapponibile a quello dell', che è composto da aziende leader nei settori nei settori biotecnologico e farmaceutico, quotate nella borsa Nasdaq.
Il suo prezzo prima di Natale ha raggiunto i massimi di oltre 4 anni a quota 122. Da inizio ottobre il guadagno è stato del 24,54%.

img

Perché questo sprint


Il settore biotecnologico è stato interessato da fusioni e acquisizioni solide, in particolare nel settore della cura del cancro. A spingere i titoli sono anche i dati positivi sui farmaci, i dati finanziari ottimistici e le valutazioni positive. Il crescente utilizzo dell'intelligenza artificiale e della robotica nello spazio sanitario, i rapidi sviluppi nel mercato della genomica e l'enorme richiesta di ricerca sul cancro hanno mantenuto vivo lo slancio durante tutto l'anno, e potrebbero ancora sostenerlo nei prossimi mesi.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
3 p 5 R 5 T
Trading strategies

Ultime notizie
borsa-piazza-affari-4.jpg
I listini europei pagano i dati macro molto deludenti arrivati sia della Eurozona che dagli Stati Uniti
dollaro-5.jpg
Il rapporto sul lavoro ha segnalato la perdita di 701mila occupati a marzo, rispetto alla crescita di 273mila che c'era stata a febbraio
borsa-piazza-affari-4.jpg
Il rush dell'oro nero ha messo le ali ai titoli del settore oil: Eni è balzata del 6,93%, Saipem dell'8,87%, Tenaris si è fermata a +4,59%

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market