Home
corona-norvegia-1.jpg

Corona NOK, settimana proficua contro Eur e USD. Intanto la Norges Bank congela i tassi a 1,5%

Scritto da -

Giovedì il meeting della banca centrale norvegese si è chiuso senza novità. Tassi confermati e view da falco attanuata rispetto al passato
E' stata una settimana molto proficua per la Corona Norvegese, che ha continuato a macinare guadagni contro euro e dollaro, accelerando un trend positivo dall'inizio di dicembre.

La Norges Bank si "dissocia" dalla Riksbank


Giovedì scorso c'è stato l'importante appuntamento con il meeting della banca centrale norvegese, che come previsto ha lasciato invariato il tasso di interesse chiave all'1,5% (dopo averli alzati di 25 punti base lo scorso settembre), ribadendo inoltre - per bocca del governatore Oeystein Olsen - che probabilmente non ci saranno cambiamenti presto.
La decisione di mantenere i tassi in sospeso diverge rispetto alla decisione presa della Riksbank svedese, che giovedì ha alzato il costo del denaro portandolo allo zero percento, ponendo fine a cinque anni di tassi negativi.

Stretta se i salari cresceranno


La Norges Bank ha aumentato il costo del denaro quattro volte negli ultimi 15 mesi, ma ha gradualmente attenuato il suo orientamento da falco mentre la crescita globale e interna hanno rallentato. Tuttavia la possibilità di un aumento è ancora maggiore della probabilità di un taglio.
La banca centrale potrebbe operare una nuova stretta se i salari aumentassero più rapidamente del previsto, rispetto al 3,2% previsto sia per il 2020 che nel 2021. Per quanto riguarda crescita e inflazione, la NB ha ritoccato al rialzo le previsione di inflazione e al ribasso quelle sulla crescita.


NOK tonico contro EUR e USD


Come detto, la valuta norvegese ha vissuto nel frattempo un'altra settimana robusta contro euro e dollaro, grazie alla view ottimistica sul futuro e anche all'aumento dei prezzi del petrolio (di cui la Norvegia è esportatrice).

Come vediamo sulla piattaforma , da quando a ottobre toccò il massimo record di 10,31, la coppia EURNOK è scesa di oltre 3,5%, con una accelerazione recente che l'ha portata sui minimi di due mesi e mezzo, superando al ribasso la soglia psicologica di 10,00. Il prossimo scoglio per gli orsi è a quota 9,85.

img

Sempre sfruttando la piattaforma , possiamo vedere che anche l'USDNOK ha imboccato la via della discesa dai massimi toccati a ottobre. Dopo alcuni giorni di test, la coppia ha infine violato 38,2 Fibonacci, scendendo sotto la soglia psicologica di 9,00.

img

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
L 5 M 9 V 6
Trading strategies

Ultime notizie
petrolio-2.jpg
L'uragano Sally è stato downgradato a depressione, intanto la produzione libica riprende dopo il blocco alle esportazioni
rand-sudafrica-3.jpg
Il governatore ha affermato che il modello di proiezione trimestrale della SARB, sostiene due aumenti dei tassi nell'ultimo trimestre del 2021
borsa-piazza-affari-3.jpg
Tim chiude in ribasso del 2,8%, l'Antitrust Ue potrebbe opporsi alla creazione di una società unica per la rete a banda larga

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a giugno 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market