Home
bce.jpg

BCE, Lagarde debutta con un "nulla di fatto". Euro stabile sul dollaro

Scritto da -

Nessun cambio sui tassi "finché le prospettive d'inflazione convergeranno robustamente" verso il target del 2%
Nessuna novità di rilievo dal fronte della politica monetaria della BCE, al primo meeting sotto la guida di Christine Lagarde. La Banca centrale ha lasciato i tassi d'interesse invariati a 0 (quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,50%).

BCE avanti senza cambiare


Secondo l'istituto, questo livello del costo del denaro rimarrà tale, o anche più basso, "finché le prospettive d'inflazione convergeranno robustamente" verso il target del 2%.
Anche riguardo al Qe da 20 miliardi al mese si naviga a vista: è ripreso a inizio novembre e durerà finché sarà necessario, perché le pressioni inflazionistiche restano deboli e così anche le dinamiche della crescita (La Bce ha "leggermente rivisto" al ribasso le stime di crescita per il 2020: 1,2% quest'anno, 1,1% il prossimo e 1,4% nel 2021 e 2022). Malgrado tutto, i segnali di rallentamento si stanno però stabilizzando.


Euro a tinte miste


La reazione dell'euro al meeting della BCE è stata contenuta. La valuta unica perde leggermente quota rispetto al dollaro (), dopo i guadagni dei giorni precedenti, e conservando comunque quota 1,11. Macina invece circa mezzo punto percentuale sia rispetto allo yen () che nei riguardi della sterlina ().


I pensieri di Lagarde


Mancando novità sostanziali per i mercati, l'interesse è stato rivolto soprattutto i pensieri a 360 gradi della Lagarde. «Sarò me stessa, dunque probabilmente differente dal mio predecessore... non sono una colomba né un falco, ma la mia ambizione è essere un gufo, che è dotato di saggezza».
Circa la trade war dice: "non scommetterei su come andrà la fase uno del negoziato Usa-Cina, ma sta andando in una direzione migliore rispetto a qualche mese fa". Infine sulla Brexit, la Lagarde ha detto di guardare al voto di oggi come un appuntamento in grado di "fornire un po' più di chiarezza".

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
6 k 3 s 9 T
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader