Home
petrolio-2.jpg

BRENT e WTI si aggirano sui massimi di due mesi in attesa del vertice OPEC

Scritto da -

Il maggiore/minore ottimismo sulla trade war orienta la direzione dei prezzi. Intanto si aspetta l'appuntamento di Vienna
Il mercato del petrolio aspetta il vertice dell'OPEC in programma tra un paio di settimane, e intanto si consolida dopo aver raggiunto i massimi di due mesi.
Il greggio Wti rimane sopra la soglia dei 58,21 dollari al barile, mentre il Brent è scivolato verso 63,6 dopo essere riuscito a superare per la prima volta dopo due mesi quota 64. Non accadeva dagli attacchi alle attività petrolifere dell'Arabia Saudita, avvenuti a metà settembre.

Impronta rialzista del mercato


Come possiamo vedere sulla piattaforma , il Brent ha una chiara impronta rialzista: ha oltrepassato l'EMA a 200 giorni e sta spingendo verso il livello di 65, dove però comincia una forte barriera di resistenza (fino a 67,50). Questo può far immaginare un andamento a scatti - avanti e indietro - con una tendenza di fondo che però è al momento positiva.

img

I driver del mercato


Sono due gli eventi dominanti in questo momento sul mercato, che agiscono dal lato della domanda e dell'offerta.
Dal lato della domanda, il petrolio è orientato dal maggiore/minore ottimismo riguardo alle trattative tra Usa e Cina sul fronte della trade war. Un clima più disteso porterebbe benefici all'intera economia globale, e quindi aumenterebbe la domanda di oro nero. In questo senso, l'invito da parte di Pechino di una delegazione Usa ha ridato corpo alle speranze che si possa raggiungere l'accordo di fase1.

Dal lato dell'offerta invece si guarda al prossimo vertice Opec, in programma a Vienna il 5-6 dicembre. Le possibilità che Russia e Cartello rinnovino i tagli alla produzione - fino a metà 2020 - ha dato slancio al mercato e sostenuto i prezzi.



Nel frattempo le scorte USA hanno raggiunto i livelli più bassi da agosto, provocando qualche timore aggiuntivo sul lato offerta: Iraq e Iran rischiano di perdere produzione, nel caso le ribellioni e le proteste proseguiranno. Vanno tenuto d'occhio intanto le tensioni sulla striscia di Gaza e in Siria. Infatti potrebbero avere delle implicazioni per il prezzo del petrolio in una fase di peggioramento dell’outlook economico.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
w 9 k 6 y 7
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader