Home
criptovalute-2.jpg

Criptovalute in rosso, il settore brucia 5 miliardi di dollari. BITCOIN sprofonda a 7500$

Scritto da -

Lo shock rialzista del 25 ottobre sembra un lontano ricordo, le valute digitali stanno vivendo un periodo nero
Il mercato delle continua a vivere una fase di acuta apatia. Anche oggi il settore è in rosso diffuso, con che è tornato verso quota 7600, livello visto l'ultima volta a fine ottobre, prima del boom del giorno 25.
Il settore visse una accelerata improvvisa grazie alle parole del leader cinese Xi Jinping, che incoraggiava lo sviluppo dell'industria blockchain nel Paese.

Bitcoin in caduta progressiva


, grazie a uno dei più grandi rally nella sua storia, arrivò fino a 10500. Oggi a distanza di circa un mese ha bruciato tutti quei guadagni, come possiamo vedere sulla webtrader .

img

La quotazione di , dopo un massimo a 8.140 ha fatto registrare un flash crash fino a 7.495, che l'ha avvicinata al livello 61,8% di Fibonacci (dicembre2018-massimi2019).
La regina delle valute digitali ha perso circa il 6% nelle ultime 24 ore, e addirittura il doppio nell'ultima settimana.

Un settore in preda alla fiacchezza


Il panorama deludente coinvolge però l'intero settore, visto che anche le altre monete della top 10 per capitalizzazione di mercato sono in rosso. , Binance Coin, ed EOS sono scese fino all'8%, mentre Bitcoin e sono scese di poco più del 6% e del 4%, rispettivamente. Con l'eccezione di Tezos (XTZ), tutte le prime 20 criptovalute sono in rosso. I volumi sono in calo e anche la capitalizzazione di mercato totale è diminuita. Nel giro di poche ore sono stati infatti spazzati via oltre 5 miliardi di dollari dell'intera capitalizzazione di mercato di tutte le criptovalute.

Lo scivolone del settore non ha apparentemente altre ragioni se non quelle tecniche, legate alla rottura dei supporti (a cominciare da quello fortemente psicologico di 8000 dollari e anche 7800 da parte di Bitcoin).

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
d 2 F 8 D 7
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader