Home
euro-dollaro-2.jpg

EUR-USD prosegue il rimbalzo a passo lento. Gli investitori aspettano le minute FED

Scritto da -

La spinta della valuta unica si è fermata di fronte all'ostacolo nella banda 1.1080-90
L'euro-dollaro sembra aver innestato le marce più basse del proprio movimento, dopo la reazione della valuta unica avviata settimana scorsa.
La coppia EURUSD sta prolungando il rimbalzo dai minimi toccato sotto 1,10, sostenuta più che altro dalla rinnovata debolezza del biglietto verde (che era reduce da tre giorni consecutivi in perdita) sull’affievolirsi delle speranze di un accordo commerciale USA-Cina.

Euro: rimbalzo ma non troppo


L'ascesa dell'euro non sembra essere troppo convinta, è si è fermata di fronte all'ostacolo nella banda 1.1080-90, dove si colloca anche il 38,2% del Fibonacci (massimi di giugno-minimi di settembre), come vediamo sulla piattaforma .

img

Del resto dal punto di vista macro non ci sono grandi fattori di spinta per la valuta unica: le prospettive in Eurolandia rimangono fragili e non fanno altro che giustificare la posizione monetaria "più allentata per un periodo più lungo" da parte della BCE.
L'attenzione è rivolta alla pubblicazione dei PMI flash nei prossimi giorni, quando verranno resi noti anche i verbali della BCE e il discorso di C.Lagarde.



Sul versante dell'USD, gli investitori attendono le minute del meeting della Fed di fine ottobre, in uscita nella serata di mercoledì. La banca centrale americana ha tagliato i tassi di interesse, e secondo alcuni osservatori un tono più aggressivo nei verbali potrebbe innescare un rimbalzo del biglietto verde.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
8 E m 2 F 2
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader