Home
sterlina.jpg

Sterlina, giornata convulsa sulla scia di BREXIT. GBP-USD tocca i massimi da maggio

Scritto da -

I mercati credono ancora che una uscita ordinata dalla UE sia ancora probabile, ma Goldman Sachs abbassa le probabilità al 65%
E' stata un'altra giornata caldissima per la sterlina, che ha toccato il massimo di cinque mesi e mezzo contro il dollaro, salvo poi ritirarsi in seguito.

Altra giornata convulsa su fronte Brexit


Inizialmente il pound ha scambiato in perdita, sulla scia di quanto accaduto sabato quando un emendamento presentato dal ribelle conservatore Oliver Letwin, costringerà i membri a dover valutare ogni aspetto della legislazione sulla Brexit prima del voto finale.
In sostanza è stato uno stratagemma per ritardare il voto, che ha costretto Boris Johnson a chiedere una proroga a Bruxelles.

Sprint della sterlina in mattinata


Le cose per la sterlina sono cambiate dopo la decisione del partito nordirlandese Dup (decisivo per la maggioranza dei Conservatori a Westminster) di non sostenere questo emendamento. Gli oppositori del premier Boris Johnson sperano infatti di imporre una sola unione doganale per il Regno Unito.
Ai mercati questo aspetto ha dato l'input di una possibilità più concreta di un voto sull’accordo in questa settimana.



Nel corso della mattinata questi eventi avevano spinto la sterlina oltre la soglia di 1,300 sul dollaro (GBPUSD) (che si avvia a chiudere il suo peggior mese da gennaio 2018), arrivando a toccare i massimi di 5 mesi e mezzo, come possiamo vedere sulla piattaforma .

img

L'altalena del pound però è proseguita in seguito, dopo la decisione del presidente della Camera dei Comuni - John Bercow - di non consentire immediatamente un novo voto, perché "ripetitivo".
Questo scoglio tecnico comporta che dovrà essere votata tutta la legislazione connessa alla Brexit.
A questo punto per il governo è corsa contro il tempo per far approvare entro questa settimana le leggi attuative dell'uscita dall'Ue e ripresentare il deal subito dopo in un contesto nuovo.
Per questo motivo nel pomeriggio la sterlina ha perso parte dei suoi guadagni contro il dollaro.


Goldman Sachs: 65% che ci sia un deal


La decisione di Bercow allontana la possibilità che la scadenza del 31 ottobre venga rispettata, ma resta comunque il fatto che i mercati sono più propensi a credere a un’uscita ordinata della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Secondo Goldman Sachs, la probabilità di una Brexit regolamentata è salita al 65%. La possibilità di una no-deal Brexit sale invece del 5% (dal 5 al 10%), mentre resta il 25% di probabilità che non si proceda più con la Brexit stessa.
A proposito del rapporto con la Ue, nei confronti dell’euro la sterlina si è apprezzata a 85,91 pence (EURGBP).

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
7 W D 5 Q 8
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader