Home
oro-gold-4.jpg

ORO, settimana in calo per gli sviluppi positivi su Trade War e Brexit

Scritto da -

Settimana in altalena per il metallo prezioso, che comincia bene ma poi inverte la rotta
Settimana tutto sommato fiacca per l'oro, che ha trascorso la maggior parte del tempo in orbita 1.500 dollari l'oncia, per poi scivolare un po' di più sotto la pressione dei progressi nei negoziati USA-Cina e la luce apparente alla fine del tunnel Brexit.

Oro in caduta con il mercato in modalità risk-on


L'avvio della settimana era stato scandito da un clima decisamente teso, con la questione Brexit che sembrava sempre più lontana dall'avere una soluzione, e le scaramucce USA-Cina proprio alla vigilia del nuovo round di negoziati. Uno scenario positivo per l'oro, che in questa fase ha avuto uno spunto positivo, arrivando fino a lambire quota 1.517 dollari l'oncia.

Poi le cose sono improvvisamente cambiate, e il prezzo ha imboccato la via della discesa come vediamo sulla piattaforma del broker ECN svizzero , tanto da arrivare a un minimo di 1474 nella mattinata di venerdì.

img

l'evoluzione su Trade war e Brexit


Cosa è successo? I negoziati tra Cina e Stati Uniti a Washington hanno avuto sviluppi molto positivi, e sembra in dirittura d'arrivo un accordo commerciale, che scongiura così i nuovi dazi Usa sui beni cinesi.



Nel frattempo anche dal fronte caldissimo della Brexit sono arrivate novità poisitive, tanto che la UE sta per avviare dei negoziati "intensi" per riuscire a raggiungere l'accordo di divorzio di Londra dalla UE. Non dovrebbe quindi esserci la tanto temuta "no deal "Brexit.
Questi eventi hanno alimentato un rally delle attività rischiose, come il mercato azionario, e un immediato abbandono da parte degli investitori di quelle attività ritenute rifugio sicuro. Motivo per cui l'oro ha sottoperformato negli ultimi giorni della settimana.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
8 Q 6 y 1 j
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader