Home
draghi.jpg

BCE, via al nuovo piano si stimoli monetari. EUR-USD perde lo 0,50% in pochi minuti

Scritto da -

La Bce ha deciso di rilanciare il Quantitative Easing, che ripartirà da novembre a un ritmo di 20 miliardi al mese
Il meeting della BCE, ultimo con a capo Mario Draghi, riarma il "bazooka" e lancia un nuovo piano di stimoli monetari, anche se il tasso di interesse rimane per ora fermo a zero. Una mossa che ha spinto l' quasi mezzo punto percentuale più giù, nell’arco di pochissimi minuti.

La BCE riarma il bazooca


La Bce ha deciso di rilanciare il Quantitative Easing, che ripartirà da novembre a un ritmo di 20 miliardi al mese. Il piano andrà avanti "per tutto il tempo necessario a rafforzare l'impatto accomodante della politica sui tassi e finiranno appena prima che i tassi di interessa della Bce ricomincino ad aumentare".
Il Consiglio direttivo ha inoltre tagliato il tasso sui depositi di 10 punti base portandolo da -0,40% a -0,50%. Restano invece invariati il tasso di rifinanziamento allo 0% e quello marginale allo 0,25%.
La BCE vara anche il piano di "tiering" per aiutare le banche a sostenere l'impatto delle decisioni dei tassi negativi, in modo da garantire anche la corretta trasmissione della politica monetaria.

Il consiglio direttivo della BCE si aspetta che i tassi di interesse rimangano all'attuale livello o più bassi, finchè le prospettive di inflazione non convergeranno robustamente su un livello sufficientemente vicino, ma al di sotto, dell'obiettivo del 2%.


Tagli alle stime di inflazione e crescita


La Banca centrale europea ha tagliato le proprie stime sull’inflazione relative ai prossimi anni e sulla crescita nel 2019 e 2020, offrendo una solida ragione per il sostanzioso pacchetto di stimolo appena annunciato.
Nel corso della conferenza stampa, il presidente Mario Draghi ha spiegato che i rischi per l’economia della zona euro restano orientati al ribasso, a causa dell’incertezza geopolitica, della crescente minaccia del protezionismo e delle vulnerabilità dei mercati emergenti.

Euro debole


La posizione fortemente da "colomba" da parte dell'Istituto di Francoforte (che non pone limiti di tempo agli acquisti di asset ed in termini di tassi), ha avuto un contraccolpo immediato sui mercati.
Infatti dopo l'annuncio della nuova manovra espansiva da parte della BCE, l' è sceso in picchiata verso quota 1,0955 contro il dollaro (EURUSD) come possiamo vedere sulla webtrader di .

img



Valuta unica debole anche contro Yen (), sterlina () e franco svizzero ().

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo i numeri
3 w 1 R 9 Y
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader