sterlina.jpg

Brexit, NO DEAL sempre più vicino: GBP sui minimi di 28 mesi contro l'euro

Scritto da -

Londra e Bruxelles sempre più distanti, le speculazioni sul divorzio senza accordo costano care alla valuta britannica
Le ultime novità riguardo alla questione Brexit e lo spettro del no-deal, affondano ancora la sterlina che scende sui minimi di due anni e mezzo contro l'euro, e aggiorna i minimi di 2 anni contro il dollaro.

Si va verso una No Deal Brexit


Dopo aver fallito tutti i tentativi di accordo con Bruxelles (durante il governo May), Londra si sta avviando sempre più decisamente verso un "no deal", quando mancano solo tre mesi all’atteso 31 ottobre, giorno in cui la Brexit diverrà effettiva.
La possibilità di un'uscita disordinata, già riproposta dalla nomina di Boris Johnson come nuovo Premier, è diventata sempre più concreta negli ultimi giorni.



Diversi esponenti del nuovo esecutivo britannico continuano a dimostrarsi sempre più orientati verso il "no deal", a sentire le loro dichiarazioni. Il neo-ministro degli Esteri ed ex ministro per la Brexit Dominic Raab ha mandato a dire all’Ue che deve cambiare il proprio atteggiamento “ostinato” per evitare un divorzio senza accordo a ottobre.
Anche Michael Gove ha parlato di un Governo ormai convinto che i colloqui con l’Unione europea non porteranno più da nessuna parte, annunciando che il governo sta "lavorando sul presupposto"che i colloqui con l'UE potrebbero fallire.

Sterlina in caduta libera


I mercati hanno ovviamente reagito malissimo alla prospettiva no-deal, scenario che catapulterebbe il Regno Unito fuori dall’Unione europea senza periodi di transizione o accordi commerciali.
La sterlina inglese sta continuando a perdere quota sia contro l’euro () che contro il dollaro USA ().
Nei confronti della valuta unica, il pound è sceso ai livelli più bassi da marzo 2017, e adesso scambia a 0,9119 come possiamo vedere sulla piattaforma del broker .

img


La sterlina continua a perdere quota anche contro il dollaro. Il cross è scivolato a 1,2307 aggiornando i minimi di oltre due anni e avvicinandosi ulteriormente verso la soglia psicologica di 1,20.
E' chiaro che l'ipotesi di no-deal continuerà ad influenzare il pound fino a che il destino della Brexit non verrà definitivamente chiarito.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
6 N 8 b 2 W
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto