Home
bce-2.jpg

La BCE congela i tassi fino al 2020. EUR-USD si spinge oltre 1,130 dopo Draghi

Scritto da -

Il meeting di politica monetaria della Eurotower allunga ancora una volta i tempi per intervenire sul costo del denaro
La BCE conferma i tassi "almeno fino alla prima metà del 2020" ed allontana i timori di una recessione e della deflazione nell'Eurozona, favorendo l'ascesa della moneta unica sul mercato valutario.

Tassi invariati fino al 2020, rispunta il QE


Il meeting di politica monetaria della Eurotower allunga ancora una volta i tempi per intervenire sul costo del denaro. Fino a pochi mesi fa, un ritocco era previsto a fine estate 2019.
Il consiglio direttivo della BCE ha deciso di mantenere il tasso principale a zero (quello sui depositi a -0,40% e quelli sui rifinanziamenti marginali a 0,25%), anche se nel corso della riunione del board, diversi membri hanno paventato la possibilità di ulteriori tagli dei tassi. Inoltre si è tornato anche a parlare di Quantitative Easing.

In conferenza stampa, il presidente Draghi ha precisato che l'attuale livello dei tassi rimarrà "in ogni caso finché sarà necessario per assicurare che l'inflazione continui stabilmente a convergere su livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine". Inoltre ha aggiunto che l'eurotower agirà - se necessario - "nel caso di situazioni avverse, con tutti i suoi strumenti".


L'economia UE non andrà in recessione


Riguardo i numeri della Eurozona, Draghi ha fornito un quadro generale positivo. Gli indicatori economici del primo trimestre hanno superato le stime, l'occupazione cresce così come i salari, e questo sostiene la ripresa dell'economia dell'Eurozona nonché l'aumento dell'inflazione.

Si stima che la crescita sarà di 1,2% nel 2019 (contro 1,1% di marzo), mentre sono state riviste al ribasso le previsioni per il 2020 (da 1,6% a 1,4%) e 2021 (da 1,5% a 1,4%). L’inflazione è invece stimata all’1,3% nel 2019 all’1,4% nel 2020 e all’1,6% nel 2021.
Draghi ha identificato 3 grandi rischi da affrontare: “le incertezze geopolitiche, il protezionismo e la vulnerabilità dei mercati emergenti”. Si tratta di tre elementi “che stanno peggiorando il clima di fiducia economica”.

Circa la procedura di infrazione chiesta dalla Commissione UE per l'Italia, Draghi ha commentato: "l'Italia produrrà un programma di riduzione di medio termine. Non credo che verrà chiesto un rapido calo, sarà un piano di medio termine che però deve essere credibile. È questo quello che tutti si aspettano".

Euro tonico contro il dollaro


Dopo il meeting della BCE, l'euro ha avuto un forte balzo tanto da varcare la soglia di 1,130 sul dollaro come vediamo sulla piattaforma .
Poi la valuta unica ha leggermente ripiegato.

img

Riguardo l'andamento rispetto alle altre valute, l'euro scambia a 122,12 contro lo Yen (EURJPY), mentre guadagna circa mezzo punto percentuale nei confronti della sterlina britannica (EURGBP) e del Franco svizzero (EURCHF).

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
t 2 V 9 Z 9
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader