euro.jpg

Gli euroscettici non sfondano alle elezioni UE. Mercati tiepidi, l'EUR-USD si muove poco

Scritto da -

Il voto europeo conferma la tenuta dei partiti pro-Europa. La moneta unica rimane vicino quota 1,12
Il voto europeo non ha modificato granché il rapporto di forza tra euro e dollaro, che resta in orbita 1,120 senza neppure sussultare granché.

L'esito del voto nella UE


Il temuto avanzamento delle forze populiste è avvenuto solo parzialmente, ma comunque non in modo tale da minacciare la predominanza delle forze europeiste, anche perché è avvenuta a macchia di leopardo e non ne aumenta significativamente l’influenza nel Parlamento.
Alla fine tra i due grandi litiganti, sono stati i liberali e i verdi i veri vincitori di queste elezioni.

Da questa tornata elettorale ci si aspettava anche qualche possibile indicazione riguardo al Regno Unito, dopo le dimissioni della Premier May annunciate venerdì scorso. Tuttavia, neanche sotto questo aspetto è giunto alcun segnale chiaro per il Brexit o le elezioni generali.



Mercati tiepidi, adesso si guarda alla FED


Sui mercati intanto, complice anche il giorno festivo negli USA (per il Memorial Day) e in Gran Bretagna (Bank holiday), non è stato un lunedì intenso.
La coppia non ha subito importanti variazioni rispetto alla seduta di venerdì, quando era reduce da un forte rimbalzo dai supporti critici in area 1,111. L' adesso continua a marciare attorno quota 1,120, dopo aver inizialmente lambito anche il massimo di una settimana e mezzo, come possiamo vedere sulla piattaforma .

img



Senza grandi spunti macro all'orizzonte, e dopo aver schivato il possibile contraccolpo delle "EuroElezioni", adesso i mercati si focalizzano (oltre che sulla consueta storia della guerra commerciale con la Cina) su come la Federal Reserve reagirà al peggioramento dell'outlook economico a stelle e strisce. Gli investitori vogliono capire se questa aumenteranno le aspettative di un taglio ai tassi di interesse USA nel corso già di quest'anno.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi la prima e l'ultima lettera (case sensitive)
5 C e 7 v 2
Strategie

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader