Home
dollaro-australia.jpg

La RBA non interviene sui tassi. L'AUD prima vola, poi ripiega contro l'USD

Scritto da -

Il tasso di interesse rimane all'1,50%. Il livello attuale già rappresenta il minimo storico
Contrariamente alle aspettative del mercato, la Reserve Bank of Australia (RBA) ha deciso di non ritoccare il costo del denaro per il 30esimo mese consecutivo, nonostante l'inflazione continui a rimanere molto debole. Nessun taglio quindi al tasso di interesse, che rimane all'1,50% rispetto all'1,25% indicato alla vigilia dagli analisti. Il livello attuale già rappresenta il minimo storico per la RBA, raggiunto a metà 2016.

Le prospettive economiche secondo la RBA


Secondo l'istituto centrale australiano, le prospettive dell’economia globale rimangono “inclinate al ribasso”, mentre sul fronte interno l'incertezza maggiore deriva dall'andamento dei consumi delle famiglie.
Tuttavia l'istituto centrale si è mostrato ancora fiducioso sulle prospettive di crescita, tagliando le previsioni solo dello 0,25%, al 2,75%.
Riguardo l'inflazione invece, l'ottimismo circa il raggiungimento del target deriva dalla possibilità di sviluppo del mercato del lavoro. Secondo Lowe infatti “c'è ancora capacità inutilizzata nell’economia”. Il governatore quindi ha segnalato di voler pazientare ancora un po', e vedere se il mercato del lavoro recupererà nei prossimi mesi compensando eventuali preoccupazioni legate alla crescita.



Aussie in altalena


La decisione a sorpresa della RBA ha inizialmente dato una bella spinta al dollaro australiano, che ha guadagnato più dello 0,70% su quello americano (AUDUSD) portandosi a 0,7048.
Tuttavia in seguito la valuta australiana ha ripiegato decisamente tornando verso 0,7003 (fonte grafica broker ). Ricordiamo infatti che l'Aussie è fortemente legato a quanto accade nel conflitto commerciale tra Washington e Pechino.

img


L'Aussie dollar riesce invece a mantenere una intonazione decisamente positiva contro l'euro. La coppia EURAUD infatti scendo sotto quota 1,60 stabilizzandosi verso 1,596.

Va detto che nonostante il tono ottimistico della RBA, e la decisione di non ritoccare il costo del denaro, rimane molto forte la prospettiva di un altro taglio nei prossimi mesi, anche perché siamo ancora ben oltre lo zero e quindi c'è spazio di manovra.
Potrebbe accadere dopo le elezioni federali australiane che si terranno sabato 18 maggio, e quindi l'eventuale taglio potrebbe esserci ad agosto prossimo.

Vedi tutte le news su:




  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
y 4 A 5 e 5
Trading strategies

Ultime notizie
criptovalute-4.jpg
Le valute digitali hanno cominciato bene la settimana, ma poi sono sicvolate in concomitanza col primo rally di Wall Street
etf-4.jpg
Il colpo patito dalle banche USa per via del Covid-19 è stato più duro, ma è possibile che anche la ripresa sarà più sostenuta
petrolio.jpg
Il West Texas Intermediate si avvia sempre di più a registrare la peggior performance mensile della storia (-51%)

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market