dollaro-nuova-zelanda-2.jpg

NZD aggiorna i minimi contro l'USD. Il cross ha perso oltre il 4% in un mese

Scritto da -

Dalla riunione di fine marzo della Reserve Bank of New Zealand (Rbnz) è cominciato il declino della valuta neozelandese
Le recenti vicende del Dollaro Neozelandese completano il quadro di un mese decisamente negativo per la valuta kiwi, durante il quale il cross NZDUSD ha perso oltre il 4%.

Un mese in declino


Il calo è partito dalla riunione di fine marzo della Reserve Bank of New Zealand (Rbnz), che oltre a lasciare il tasso invariato - 1,75% per il sedicesimo meeting consecutivo - mandò un segnale tipicamente dovish ai mercati. L'istituto centrale disse infatti che "date le prospettive economiche globali più deboli e il rallentamento della spesa interna, la direzione più probabile della nostra prossima mossa sul tasso di interesse è in calo".
L'aver alimentato chiaramente l'ipotesi di un futuro nuovo taglio al costo del denaro, ha appesantito la marcia del dollaro kiwi che ha ripetutamente aggiornato i minimi del 2019 contro l'USD.




Duro colpo anche dall'inflazione


Settimana scorsa la valuta neozelandese ha sottoperformato ancora, sotto la pressione dei deludenti dati sui prezzi al consumo. L'inflazione è scesa all'1,5% annuo, contro l'1,7% atteso. La mancanza di impulsi verso il rialzo dell'inflazione di base, hanno rafforzato ulteriormente l'ipotesi di un prossimo taglio del tasso di interesse nei prossimi mesi.

Tuttavia, a tenere a galla l'NZD erano intervenuti i dati più solidi sull'attività in Cina (secondo partner commerciale neozelandese). Ma l'impatto positivo di questi dati è stato meno duraturo del previsto, così come è servito a poco il sentimento rialzista prevalente intorno alle valute legate alle materie prime.



Il cross NZDUSD in continuo calo


Il lieve deterioramento del sentimento di rischio, che avvantaggia lo status di rifugio sicuro relativo al dollaro USA, ha spinto i flussi di capitale lontano dalle valute più "rischiose", come appunto il Kiwi.
Inoltre il dollaro americano sta beneficiando dei dati Usa sul mercato immobiliare più solidi del previsto. Si spiega così la discesa del cross NZDUSD fino verso i minimi di 6 mesi, a quota 0,6629. Come detto, nel corso dell'ultimo mese il guadagno della valuta statunitense contro quella neozelandese è stato superiore al 4%.

Ma il dollaro kiwi perde quota e tocca i minimi mensili contro diverse valute. Ad esempio l'EURNZD è salito a 1,69174, livello che non si vedeva dallo scorso mese di gennaio. Il kiwi è fortemente penalizzato anche contro lo Yen giapponese (NZDJPY a 74,201) e la sterlina (GBPNZD a 1,95576).

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
C 3 Q 1 y 9
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto