sterlina-3.jpg

Sterlina debole per i negoziati su Brexit. GBP-USD tocca il minimo di una settimana

Scritto da -

La notizia che i colloqui tra Corbyn e la May sarebbero in stallo ha pesato negativamente sulla valuta britannica
Ancora una volta sono le questioni legate a Brexit a indirizzare la sterlina. Nonostante i positivi dati macro sul lavoro, per la valuta britannica è stata una giornata debole, al punto da toccare i nuovi minimi settimanali contro il dollaro.

I difficili negoziati su Brexit


Sul fronte Brexit si è diffusa la notizia - battuta da diverse agenzie di stampa - che i colloqui tra Jeremy Corbyn, leader dell’Opposizione e del Labour, e la premier Theresa May sarebbero stati congelati. Sebbene il portavoce del partito laburista abbia negato, questa indiscrezione ha comunque pesato sull'umore dei mercati.
Ricordiamo che Londra ha ottenuto una nuova proroga al divorzio da Bruxelles fino al 31 ottobre, ma se non troverà un’intesa sulla Brexit che piace sia a Westminster sia a Bruxelles prima del 22 maggio, allora sarà costretta a partecipare alle elezioni europee.



Dati sul lavoro a tinte miste


L'empasse sulla questione Brexit ha fatto scendere l’appetito per la sterlina britannica, e neppure i report sul lavoro sono serviti a tenerla su.
I dati hanno infatti evidenziato che la disoccupazione a 3 mesi è rimasta invariata al 3,9% a febbraio. Sia il rendimento medio che i guadagni settimanali medi di febbraio hanno soddisfatto le aspettative fissate rispettivamente al 3,5% e al 3,4%. Tuttavia, i dati sui sussidi di disoccupazione di marzo sono stati superiori alle attese, il che ha limitato il potenziale rialzo del pound.



Sterlina sui minimi settimanale sull'USD


Dopo aver trascorso la prima metà della giornata leggermente al di sotto del 1,31, la coppia GBPUSD ha subito una forte pressione di vendita e ha toccato il livello più basso in una settimana a 1,3044 prima di risalire leggermente verso 1,305.
Anche contro l'euro (EURGBP) il pound non è stato in grado di rafforzarsi, ed anche in questo caso ad una prima parte di seduta positiva, ha fatto seguito una scivolata della sterlina nelle ore pomeridiane.




Anche se la Brexit rimarrà il vero driver della sterlina, gli investitori guarderanno con attenzione anche i dati sull'indice dei prezzi al consumo, alla produzione e al dettaglio dal Regno Unito, in uscita mercoledì.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
3 d 7 q 5 E
Strategie

IN EVIDENZA
bonus-trading.jpg
Da agosto 2018 è scattato il divieto dei bonus con e senza deposito. Ma ci sono tanti altri benefit che un trader può sfruttare a proprio vantaggio
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto