Home
fed.jpg

I verbali del FOMC lasciano incertezza sui tassi USA. EUR-USD poco mosso oltre 1,130

Scritto da -

Il Comitato vuole essere "paziente" nel determinare i futuri aggiustamenti dei tassi d'interesse
Dopo essere passata a "colomba", la FED sembra aver corretto un po' il tiro nell'ultimo meeting. Anche se la sostanza non cambia, visto che per adesso il percorso di rialzo dei tassi rimane frenato o comunque improntato alla flessibilità.
Dai verbali dell'ultima riunione del Federal Open Market Committee-FOMC (nella quale i tassi erano stati lasciati al 2,25-2,50%) emerge l'intenzione del Comitato di voler essere "paziente" nel determinare i futuri aggiustamenti dei tassi d'interesse.

Il board americano continua a vedere una prolungata espansione dell'attività economica (la cui caratterizzazione è passata da "forte" a "solida"), sorretta da condizioni solide del mercato del lavoro e da un'inflazione vicino al target del 2%.
Tuttavia occorre calma, per via degli sviluppi economici e finanziari globali e delle pressioni ridotte sull'inflazione stessa. Inoltre bisognerà vedere l'impatto della diminuzione degli stimoli legati ai tagli fiscali dello scorso anno. "Il Pil - si legge nelle minute - nel 2019 avrà un passo meno rapido rispetto a quello del 2018".



Eppure ci sono alcune cose da evidenziare. Anzitutto riguardo ai tassi c'è una spaccatura interna al FOMC. Diversi membri ritengono necessario un aumento dei tassi quest'anno, se l'economia si muoverà in linea con le attese; altri membri invece sono più incerti sulle azioni da intraprendere.
D'altra parte nei verbali si legge pure che "quasi tutti i partecipanti ritengono di essere poco disponibili ad annunciare un piano per fermare la riduzione del bilancio durante l'esercizio di quest'anno". Questo ridà concretezza alla possibilità di ulteriori riduzioni del bilancio, che ricordiamo è una misura restrittiva, ovvero con effetti analoghi ad un rialzo del costo del denaro.

Dopo la lettura della minute, il dollaro è rimasto pressoché invariato nei confronti dell'euro. L'incertezza riguardo alle future mosse della Federal Reserve non piace particolarmente ai mercati, che non hanno ne' premiato ne' penalizzato il biglietto verde.
Come possiamovedere grazie al broker , la major EURUSD continua a dare seguito al rimbalzo partito dai minimi di venerdì scorso in area 1,125. Nel fixing di ieri della BCE, il cambio euro/dollaro è stato fissato a 1,1342.

img


Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
8 D P 5 h 9
Trading strategies

Ultime notizie
criptovalute-1.jpg
Per la quarta volta in 15 giorni il prezzo di BTC non supera la quota 7000, a dimostrazione che gli "orsi" sono ancora attivi
borsa-piazza-affari-4.jpg
I listini europei pagano i dati macro molto deludenti arrivati sia della Eurozona che dagli Stati Uniti
dollaro-5.jpg
Il rapporto sul lavoro ha segnalato la perdita di 701mila occupati a marzo, rispetto alla crescita di 273mila che c'era stata a febbraio

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market