Home
corona-svezia-2.jpg

Svezia, l'inflazione in calo allontana la stretta della Riksbank. Corona debole

Scritto da -

Rallenta la crescita dei prezzi al consumo. Problemi anche sul fronte politico: a distanza di due mesi dalla elezioni non c'è ancora un governo
Si riducono in modo forte le possibilità che la Riksbank svedese intervenga sui tassi di interesse nel meeting della prossima settimana. E questo ha indebolito la Corona sul mercato valutario.
A dare un colpo alle speranze di una imminente manovra restrittiva è il dato sull'inflazione, che secondo il report della Statistiska centralbyrån (l'ufficio di statistica di Stoccolma) è scesa al 2,0% annuo dal 2,3% di settembre e ottobre (0,1% su mese). Se un calo dell'inflazione era atteso, tenuto conto della riduzione recente dei prezzi del petrolio, quello che ha deluso le aspettative è il dato "core", che è arrivato al 2,1% (2,2% consenso, 2,4% delle previsioni di ottobre di Riksbank).



Il report sull'inflazione evidenzia che le politiche di stimolo della Riksbank non stanno avendo successo, perché non in grado e non sono in grado di mantenere l'inflazione al target del 2%. Per questo motivo si riducono notevolmente le possibilità di una stretta nell'ormai imminente meeting di dicembre.
L'istituto centrale l'ultima volta decise di lasciare i tassi fermi al -0,5%), ma sembrava orientato a voler mettere mano al costo del denaro, effettuando il primo rialzo dei tassi - dopo oltre 7 anni - a dicembre e febbraio. Peraltro molti investitori già stavano prezzando da tempo questa possibile mossa della Riksbank.

Va aggiunto che al quadro economico incerto, si aggiunge quello ancora più complesso dal punto di vista politico. A distanza di due mesi dalla elezioni infatti, non c'è ancora un governo. Quello precedente di centro-sinistra - guidato da Löfven - è dovuto rimanere in carica per la gestione degli affari correnti e approvare il bilancio di transizione (paradossalmente con i voti del centro-destra). Löfven ha ricevuto intanto l'incarico dal presidente di formare una nuova maggioranza di governo, ma la strada è in salita.



Questo quadro complessivo di incertezza sul fronte politico-economico sta penalizzando ulteriormente la Corona svedese, che già durante questo 2018 si è svalutata, in special modo nei confronti dell'USD.
In questa settimana ha perso oltre un punto percentuale tanto contro il dollaro (UsdSek a 9,08) che contro l'euro (EurSek a 10,32), e c'è chi teme che il dato sull'inflazione di oggi possa innescare una corsa al ribasso della Corona.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
1 p 2 m 4 x
Trading strategies

confronto-reali-forex.jpg
Ultime notizie
dollaro-6.jpg
Diversi driver zavorrano il dollaro, a cominciare dal ritorno dell'appetito al rischio sulla scia delle notizie confortanti sul fronte vaccini
borsa-piazza-affari-1.jpg
A Milano Acquisti su Inwit +4,16%, dopo che Deutsche Bank ha confermato la raccomandazione buy sul titolo
borsa-piazza-affari-2.jpg
Gli acquisti hanno premiato soprattutto i titoli petroliferi, grazie allo sprint dell'oro nero. Saipem +8,45%, Tenaris +6,31% ed Eni +3,48%

IN EVIDENZA
trading-broker.jpg
Cerchi i migliori siti di trading online autorizzati? Ecco un confronto tra le proposte dei broker per accedere ai mercati finanziari
segnali-forex-gratuiti-affidabili.jpg
Quali broker offrono segnali trading forex affidabili e gratuiti? Fino a che punto si può considerarli segnali sicuri e come utilizzarli
pip-forex-cosa-e.jpg
Scopriamo il concetto di trading PIPS: significato, dove trovare un calcolatore di valore e come utilizzare correttamente questo concetto
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Aggiornata a OTTOBRE 2020. Evitate le fregature: l'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market