won-2.jpg

SudCorea, tassi fermi all'1,50%. Won tonico contro l'USD

Scritto da -

L'inflazione continua ad essere molto debole, la Banca centrale a novembre aveva ritoccato al rialzo il tasso
Resta tutto fermo in Corea del Sud. Il consiglio di politica monetaria della Banca centrale ha infatti deciso di mantenere il tasso di interesse all'1,50%, in linea con le aspettative. L'istituto coreano a novembre aveva operato un ritocco al rialzo di 25 punti base, segnando la prima variazione del benchmark in 14 mesi (nonché il primo rialzo del costo del denaro dal 2011).

La principale ragione per cui s'è lasciato inalterato lo stimolo monetario è l'inflazione, che continua a essere molto debole. I prezzi al consumo sono aumentati dello 0,9% a gennaio (molto meno delle previsioni di 1,5%). Su base mensile invece è aumentata dello 0,5%, accelerando dallo 0,3% del mese precedente.
L'IPC core (che esclude le componenti volatili) ha guadagnato lo 0,2% al mese e 1,1% l'anno dopo l'aumento dello 0,2% sul mese e dell'1,5% sull'anno del mese prima.



Secondo la Banca SudCoreana però, l'inflazione dopo essere rimasta medio-bassa, riprenderà e avvicinerà gradualmente il livello target (2%) a partire dalla seconda metà di quest'anno.
Allo stesso tempo ritiene che la crescita economica nazionale (che ha rallentato) sarà coerente con il percorso programmato e continuerà la tendenza ad un costante aumento dei consumi.



Le borse sudcoreane hanno chiuso in ribasso, con gli investitori nervosi per via dei dubbi sul ritmo degli aumenti dei tassi negli Stati Uniti. Nel valutario, il Won coreano è salito ancora contro il dollaro USA (UsdKrw) chiudendo a 1071.30, in coerenza con il trend degli ultimi giorni.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi solo le lettere (case sensitive)
p 2 Q 8 v 7
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market