sterlina-2.jpg

Sterlina, giornata nera all'insegna dei timori sulla Brexit. Gbp-Usd -1% circa

Scritto da -

Dopo lo sprint a seguito dell'atteggiamento della BoE arriva la brusca frenata a causa dello stallo Brexit
Sono giorni caldissimi per la sterlina e per il Regno Unito. La recente decisione della Bank of England (BoE) di assumere un tono più falco delle aspettative aveva spinto forte la sterlina nel Forex (almeno inizialmente). Malgrado l'istituto centrale abbia confermato il costo del denaro allo 0,5%, ha comunque scosso i trader annunciando che ulteriori rialzi dei tassi potrebbero arrivare presto e anche in misura più forte di quanto il mercato abbia scontato fino a oggi, grazie a una economia che cresce meglio delle attese e una inflazione sostanzialmente stabile in orbita 2%.

Questo ha spinto i mercati a prezzare un rialzo dei tassi già a maggio con una probabilità del 70%. Logicamente c'è stata una fiammata della sterlina: la coppia GbpUsd ha superato 1,40 e anche l'EurGbp s'è mosso al ribasso. Ma l'accelerata del pound è durata poco. Oggi infatti altre notizie hanno scosso i mercati, e stavolta c'entra la Brexit.



Il negoziato tra Londra e Bruxelles sta vivendo una fase di calma piatta, che secondo la UE potrebbe essere molto pericolosa. Il capo-negoziatore europeo Michel Barnier non ha nascosto oggi il suo disappunto, dal momento che ci si aspettava che "Questa tornata negoziale potesse segnare il rilancio delle trattative, ma così non è stato". Manca l'accordo dedicato a un periodo di transizione, e manca l'accordo di partenariato. Senza quello, il rischio di una Brexit senza paracadute diventa forte.



Se questo è stato il driver principale al ribasso per la sterlina, altri duri colpi sono arrivati per i dati di produzione industriale (diminuita dell'1,3%) e bilancia commerciale deboli nel Regno Unito. La coppia GbpUsd viaggia verso 1,37 con un ribasso di circa un punto percentuale.
Anche contro l'euro il pound marcia all'indietro.

Vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
8 h 1 m 7 Q
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market