won-3.jpg

La SudCorea alza i tassi (dopo 6 anni) malgrado l'inflazione. Usd-Krw in salita

Scritto da -

Il lancio missilistico della Corea del Nord non ha influenzato la decisione di restrizione monetaria della BOK
Nel corso della notte la Bank of Korea ha deciso di ridurre gli stimoli all'economia alzando i tassi all'1,50%. Dopo la conferma dello scorso mese di ottobre, quindi è arrivato un intervento per molti versi atteso (che mancava da 6 anni). La decisione non è stata unanime, secondo quanto riferito dal governatore Lee Ju-yeol (un membro contrario).

Secondo gli analisti la BOK si sarebbe mossa per allinearsi al probabile rafforzamento monetario della Federal Reserve, ma anche per assecondare i recenti progressi dell'economia coreana. Secondo l'istituto centrale "I consumi privati ​​sono migliorati moderatamente e gli investimenti hanno mostrato movimenti favorevoli, mentre le esportazioni hanno mantenuto il loro alto tasso di incremento". Le esportazioni, che sono il principale motore economico del Paese, hanno evidenziato un guadagno del 17,3% nei primi 10 mesi di quest'anno.

Apparentemente quindi il lancio missilistico della Corea del Nord non ha influenzato la decisione di restrizione monetaria della BOK.



Di recente il Fondo Monetario Internazionale (FMI) e l'OCSE hanno rivisto i loro obiettivi di crescita per l'economia sudcoreana al 3,2% nel 2017, evidenziando una ripresa del commercio globale che farà salire le esportazioni del paese e la sua produzione. Per il prossimo anno, prevedono anche che la Corea del Sud aumenterà la crescita del 3% circa.

Va detto che dei dubbi erano emersi dopo i recenti dati sull'inflazione, che secondo la Statistic Corea è arretrata al 1,8% dal 2,1% precedente. Domani ci sarà una nuova pubblicazione di questo dato che ci si attende confermi il precedente.

Riguardo l'andamento dello won, negli ultimi due giorni si è indebolito contro il dollaro. Tuttavia va sottolineato che la coppia UsdKrw è da fine settembre che sta progressivamente percorrendo la via ribassista (quindi il won si sta apprezzando). Da quota 1144 si è giunti in questi ultimi 60 giorni alla quota 1087 attuale.

vedi tutte le news su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: scrivi il primo e l'ultimo numero
7 R t 6 U 1
Strategie

confronto-reali-forex.jpg
IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market