yen-3.jpg

Giappone, la BoJ conferma i tassi negativi. Jpy in discesa nel Forex

Scritto da -

Il problema rimane l'inflazione terribilmente bassa, intorno allo 0,4% e ben lontana dal target del 2% fissato dalla BoJ
Con 8 voti favorevoli e 1 contrario, il Giappone decide di proseguire ancora lungo la strada della politica ultra-espansiva. Continua così la netta controtendenza dell'istituto nipponico rispetto alle altre grandi banche centrali, che si avviano alla normalizzazione.
L'istituto guidato da Haruhiko Kuroda continuerà a controllare la curva dei rendimenti per mantenere i tassi sui decennali intorno a zero, continuerà ad acquistare bond pubblici (80mila miliardi di yen l'anno) e conserva il tasso di interesse in territorio negativo a -0,1%.

Il punto è sempre lo stesso: anche se l’economia continua a dare segnali di ripresa, l'inflazione rimane terribilmente bassa, intorno allo 0,4% e ben lontana dal target del 2% fissato dalla BoJ. E' dal 2015 che l'inflazione non centra il target, e difficilmente verrà centrato nel prossimo biennio.
Tant'è che addirittura ci si interroga sulla possibilità di ulteriori misure espansive da parte della Bank of Japan (anche se le banche private sono contrarie a tassi ancora più negativi).



Sul mercato valutario, lo yen (che nelle ultime due settimane è andato giù parecchio) ha raggiunto i minimi da 2 mesi sul dollaro a quota 112.72, anche se in seguito ha recuperato parte delle perdite.
Possiamo vedere l'andamento del cross UsdJpy sulla piattaforma di trading Plus500 (in coda all'articolo la tabella che mostra il confronto tra spread fissi dei maggiori broker).





Yen in calo anche contro l'euro: il cross EurJpy quota 133,83 (+10% circa). Sale la coppia GbpJpy, che giunge verso quota 151,72 (+0,2%).

Vedi tutte le news valutarie su:





  Commenti (0) Inserisci un commento (I commenti saranno sottoposti a moderazione)




Inserisci un commento
Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio, non sarà pubblicata)

Sito Web


Antispam: fai la somma dei numeri
P 9 X 8 p 9
Strategie

IN EVIDENZA
spread-fissi-variabili.jpg
Quali sono i broker spread più bassi? Ecco una guida per minimizzare l'unico vero costo a carico del trader
euro-dollaro.jpg
Il livello di cambio di oggi tra euro e dollaro statunitense. Quali sono i fattori che influenzano questo rapporto?
forex-trading.jpg
Si possono ottenere profitti con l'attività di trading. Vi spieghiamo le basi per riuscirci
opzioni-binarie-divieto.jpg
Evitate le fregature. L'AMF pubblica periodicamente una lista di broker senza autorizzazione dai quali stare alla larga
forex-1.jpg
Sempre più investitori operano nel Forex (Fx trading). Che cos'è? Ecco cosa dovete sapere per guadagnare davvero
leva-finanziaria.jpg
Investire poco e guadagnare molto, grazie alla leva finanziaria è possibile. Ecco chi offre quella maggiore sul mercato
bonus-trading.jpg
Scegliere il broker che offre un bonus senza deposito significa partire già con un profitto. Ma poi spetta a te sfruttarlo...
analisi-tecnica.jpg
Che cosa è e come si deve condurre un'analisi tecnica? Scopriamo uno degli elementi necessari per un Forex trader
analisi-fondamentale.jpg
Come va fatta un'analisi fondamentale? Scopriamo perché è così importante per guadagnare facendo trading sulle valute
glossario.jpg
I termini più utilizzati nell'ambito finanziario, specialmente nel Foreign Exchange Market